Cosa è successo realmente in WWE nel finale del match titolato femminile a Raw?



by   |  LETTURE 1695

Cosa è successo realmente in WWE nel finale del match titolato femminile a Raw?

Come abbiamo ampiamente potuto vedere durante l'ultimo episodio andato in onda di Monday Night Raw durante la notte tra lunedì e martedì, Asuka è riuscita a sconfiggere la sua sfidante a titolo Mickie James, tenendo così stretto il suo titolo di campionessa mondiale dello show rosso, con un match che ha però avuto un finale rocambolesco ed incerto, con l'arbitro che ha fatto terminare la contesa senza uno schienamento e senza una reale e visibile sottomissione della James.

In molti tra i fan del WWE Universe, si sono infatti chiesti cosa realmente sia accaduto durante il match tra le due ormai storiche atlete dello show rosso della compagnia di Stamford, con Mickie James che avrebbe perso la sua possibilità titolata per un probabile errore arbitrale, che adesso sembra essere stato corretto con più chiarezza dalle parole del noto giornalista dell'Observer: Bryan Alvarez.

L'arbitro della contesa ha sbagliato il finale del match tra Asuka e Mickie James?

Secondo quanto riferito dal noto giornalista del Wrestling Observer, infatti, l'arbitro della contesa avrebbe sbagliato i calcoli del finale della contesa per il titolo di Raw Women's Champion per un presunto infortunio, con la James che non avrebbe dovuto perdere il titolo in quella circostanza, ma che a quanto pare sarebbe stata "fregata" dall'arbitro, che ha dichiarato la sua impossibilità a continuare il match.
Come riportato dal giornalista in uno degli ultimi aggiornamenti del WON, infatti:

"Da quello che è uscito fuori da fonti interne, l'arbitro ha mandato tutto all'aria.

Non ho molti dettagli sulla vicenda. Mi è stato detto da tre differenti persone che è stato l'arbitro a mandare tutto all'aria" . Da come emerso dopo l'aggiornamento di Alvarez, sembrerebbe che l'arbitro avesse capito che Mickie James si fosse infortunata, quindi visto che in WWE il motto è "prima la salute", l'arbitro avrebbe deciso di terminare immediatamente la contesa, così da poter soccorrere immediatamente la ragazza, che a quanto pare sarebbe invece sana come un pesce.

Nonostante tutto, sembrerebbe che il match dovesse comunque terminare con una sconfitta della James, quindi l'arbitro avrebbe semplicemente anticipato "l'invitabile"