Dave Meltzer annuncia: "Due superstar WWE sono poco gradite a Vince McMahon"



by   |  LETTURE 5266

Dave Meltzer annuncia: "Due superstar WWE sono poco gradite a Vince McMahon"

Vince McMahon è colui che prende le decisioni più importanti all'interno della WWE e soprattutto recentemente è stato sottolineato come il Chairman della federazione voglia mettere parola su ogni decisione che riguardi uno dei tre roster presenti nella WWE.

Di conseguenza appare chiaro che entrare "nelle grazie" del proprietario della federazione è molto importante ed allo stesso tempo non esserlo può rivelarsi una situazione molto pericolosa per chiunque wrestler.

I due wrestler poco graditi a Vince McMahon

Nel corso di uno degli ultimi episodio di Wrestling Observer Radio il noto collega, specializzato nel wrestling, Dave Meltzer, ha affermato che ci sono due wrestler poco graditi al proprietario della WWE e che nei prossimi mesi potrebbero essere messi in secondo piano rispetto al previsto.

Allo stesso tempo Meltzer ha rivelato che, Aleister Black e Andrade ovvero i due wrestler in questione, erano molto apprezzati dall'ex direttore creativo di Raw Paul Heyman. Ecco le parole nello specifico di Meltzer: "Mi è stato detto che Aleister Black e Andrade possono finire nei guai visto che Vince, rispetto a quello che pensava Paul Heyman, non vede di buon occhio i due lottatori"

Un ulteriore indiscrezione ha rivelato che, con la separazione di Andrade da Selina Vega (avvenuta nell'ultimo episodio di Monday Night Raw) il wrestler potrebbe essere messo ancora di più in secondo piano. Non sappiamo cosa accadrà ma ciò che aspetta il giovane wrestler potrebbe non essere molto positivo.

Oltre a essere il proprietario della WWE Vince McMahon ha un ruolo prioritario all'interno della federazione e talvolta è costretto a prendere decisioni poco gradite ai wrestler o al WWE Universe come ad esempio quello che è avvenuto nello scorso mese di Aprile quando, a causa della Pandemia, il Chairman è stato costretto ad effettuare alcuni tagli come quello di leggende come Kurt Angle o wrestler come Rusev.

Inoltre per l'atteggiamento tenuto durante questo periodo di pandemia Vince McMahon ha ricevuto diverse critiche dagli addetti ai lavori.