WWE, importante addio in vista? Il tweet che scuote l'America



by   |  LETTURE 4629

WWE, importante addio in vista? Il tweet che scuote l'America

Il 2020 è stato uno degli anni che più di altri ha visto la WWE salutare, volontariamente o meno, diversi suoi atleti. A partire dai licenziamenti di aprile, ma anche nei mesi successivi, sono stati diversi i problemi della dirigenza nei rapporti con i suoi atleti. E secondo quanto rimbalza con prepotenza dall'America, ben presto potrebbe arrivare un nuovo doloroso addio.

Ad anticiparlo è un tweet, pubblicato da 'WresteVotes' con toni che in diversi utenti social hanno contestato. La fonte si dice infatti sicura di quanto afferma, ma la sua informazione suona tanto importante quanto povera di dettagli. Con un'indicazione, peraltro, che fa capire che si tratti di informazioni molto riservate.

"Non posso rivelare il nome, perché non sarebbe furbo farlo - spiega il gestore del noto account -, ma in estrema confidenza posso dire che uno specifico talento della WWE ha deciso di non rinnovare il suo contratto con la compagnia quando il suo accordo attualmente in corso sarà scaduto":
 

Sul web scatta il "toto-nome": chi lascerà la WWE?

In altre parole si tratta di una Superstar della WWE, apparentemente di alto o altissimo livello, che ha già deciso di andarsene quando il suo contratto sarà finito. Non c'è nessun indizio ulteriore, che permetta quantomeno di inquadrare a quale roster appartenga il lottatore (o la lottatrice) in questione. Aspetto che, come detto, non è piaciuto agli utenti di Twitter che tuttavia hanno già scatenato nei commenti al post il "toto-nome".

Tra i più gettonati figurano sicuramente Cesaro, Shinsuke Nakamura e Adam Cole, ma anche Ali, Jeff Hardy e AJ Styles per qualcuno sono degli autorevoli candidati. Qualcuno va anche oltre e produce un elenco ancora più ampio in cui spiccano tra gli altri Sami Zayn, Kevin Owens, Tommaso Ciampa, Roderick Strong, Cedric Alexander e Aleister Black.

Inutile però fare illazioni, almeno fino a che dalla WWE non arrivino commenti o lo stesso 'WrestleVotes' aggiunga ulteriori informazioni. Quello che è certo è che il tweet in questione ha già scatenato un piccolo vespaio. Pur non avendo detto, in fin dei conti, nulla di concreto.