WWE Raw: chi affronterà il WWE Champion Drew McIntyre a Clash of Champions? *SPOILER



by   |  LETTURE 1319

WWE Raw: chi affronterà il WWE Champion Drew McIntyre a Clash of Champions? *SPOILER

Buona parte dell'ultimo episodio di Monday Night Raw, andato in onda questa notte dall'Amway Center di Orlando, è stata dedicata ad una sorta di piccolo torneo che ha portato alla scoperta del prossimo sfidante per il WWE Title, ora nelle mani di Drew McIntyre.

Come sappiamo l'attuale campione è infortunato (per storyline) dopo l'attacco subito dal suo ultimo rivale Randy Orton la scorsa settimana e proprio per questo ha dovuto saltare l'ultimo PPV Payback. È stato però annunciato che sicuramente Drew sarà in forma per il prossimo show a pagamento e per questo sono andati in onda questi match, che hanno portato a decretare il suo prossimo sfidante.

Chi affronterà Drew McIntyre a Clash Of Champions ?

Questa sorta di minitorneo ha visto 6 atleti affrontarsi in 3 match singoli ed i vincitori si sono poi scontrati nel main event per decretare lo sfidante al titolo WWE, attualmente alla vita di Drew McIntyre.

Il primo match della serata ha visto Keith Lee sconfiggere Dolph Ziggler, nonostante lo Show Off lo avesse attaccato alle spalle prima dell'incontro. Nel successivo incontro Randy Orton ha affrontato Kevin Owens, con Aleister Black che ha assalito KO prima del match, regalando una facile vittoria a The Viper.

Infine Seth Rollins ha sconfitto Dominik Mysterio, che ha sostituito all'ultimo il suo infortunato padre Rey, andando a conquistare l'ultimo posto nel match finale. Nel main event della serata si sono dunqueaffrontati Keith Lee, Randy Orton e Seth Rollins.

Alla fine del match Lee sembrava in controllo della situazione ed ha steso Orton fuori dal quadrato, per poi accanirsi su Rollins e finirlo con la sua Spirit Bomb. Orton però si è ripreso in tempo e se n'è uscito dal nulla con la sua micidiale RKO Outta Nowhere, andando poi a schienare l'ormai esausto Rollins.

Randy si è così aggiudicato la vittoria, prendendosi la sua rivincita su colui che lo aveva sconfitto appena 24 ore prima a Payback ed ottenendo l'ennesima title shot contro il campione che lui stesso aveva infortunato la scorsa settimana.