WWE Raw: un tag team si separa ufficialmente dopo anni *SPOILER*



by   |  LETTURE 4690

WWE Raw: un tag team si separa ufficialmente dopo anni *SPOILER*

Durante l'ultimo episodio di Monday Night Raw, andato in onda questa notte dall'Amway Center di Orlando, un tag team si è ufficialmente separato dopo anni di combattimenti praticamente solo come coppia. La WWE ha infatti deciso di dare una possibilità alle protagoniste del Kick Off di Payback, sancendo un ennesimo match tra le Iiconics e la Riott Squad, con una stipulazione molto particolare: le vincitrici avrebbero ricevuto una title shot per i titoli di coppia al prossimo PPV Clash Of Champions, mentre il tag team perdente avrebbe dovuto separarsi ufficialmente.

Nel backstage le Iconiche hanno raccontato la loro storia, il percorso fatto per arrivare ai loro tanti successi ed alla loro grande amicizia. Il match però ha raccontato una stroria del tutto diversa e nuova: quella della fine dell'Iconic Duo.

La vittoria infatti è andata a Ruby Riott e Liv Morgan, grazie ad un RollUp finale (fatto non benissimo) di Ruby su Billie Kay. La Riott Squad andrà dunque a lottare contro Nia Jax e Shayna Baszler per i titoli di coppia a Clash Of Champions, mentre le Iiconics ufficialmente non sono più un Tag Team.

Le due ragazze si sono disperate sul ring ma, poco più tardi, si sono rese protagoniste di un imprevisto episodio a Raw Underground. Durante una lotta che ha viste protagoniste le micidiali Jessamyn Duke e Marina Shafir, infatti, Peyton Royce ha buttato Billie Kay sul ring, facendola quindi malmenare dalle due ex lottatrici UFC.

Dopo lo split è in arrivo una rivalità tra le due? Probabilemnte lo scopriremo presto.

The Iiconic's End: la fine di un Tag Team

Le Iiconics hanno esordito ad NXT nel lontano 2016 e si sono presentate fin da subito come un tag team heel, con lo stesso nome e praticamente le stesse caratteristiche mantenute fino a questa notte.

Tra chi le ama e chi le odia, le due ragazze si sono fatte notare prima ad NXT e poi anche nel main roster. Hanno infatti esordito nell'Aprile del 2018 a SmackDown, attaccando l'allora campionessa dello show blu Charlotte.

Circa un anno dopo, a Febbraio 2019, le Iconiche hanno avuto la loro prima vera possibilità titolata partecipando ad un Elimination Chamber match, che ha visto però trionfare Bayley e Sasha Banks. Le due australiane non si sono però lasciate buttare giù ed a Wrestlemania 35, un anno dopo il loro debutto nel main roster, hanno conquistato i titoli di coppia sconfiggendo proprio le Boss'N'Hug.

Dopo circa 4 mesi di regno hanno perso i titoli in favore di Alexa Bliss e Nikki Cross, per poi prendersi un periodo di inattività a causa di un infortunio (almeno in storyline). Le due sono tornate 6 mesi dopo avendo nel mirino ancora i titoli di coppia, alla vita delle solite Alexa e Nikki, ma stavolta hanno fallito l'assalto e sono pian piano scivolate in un tunnel.

Nell'ultimo periodo le due hanno subito pesanti sconfitte continue contro chiunque, sia in team che in singolo, attraversando anche un periodo teso e pieno di litigi tra loro. Ora che il team si è ufficialmente sciolto e dopo quanto avvenuto ad Underground, le vedremo come rivali, probabilmente le vedremo una contro l'altra ed una delle due dovrà ricoprire per la prima volta il ruolo di face. Sarà Billie Kay a passare dalla parte dei buoni? O troveranno un modo per riunirsi?