Il mondo del wrestling è in lutto: è morta la leggenda WWE Kamala



by   |  LETTURE 4761

Il mondo del wrestling è in lutto: è morta la leggenda WWE Kamala

Ancora una volta, il mondo del wrestling piomba nel lutto, con una perdita che in molti purtroppo già attendevano da un po' di tempo, con il leggendario atleta di colore Kamala, vero nome James Harris, visto sui ring della compagnia dei McMahon a cavallo tra gli anni '80 e '90, che si è purtroppo spento nella giornata di oggi, a 70 anni.

Il mastodontico atleta con uno dei facepaint più riconoscibili di sempre sui ring della WWE, aveva infatti enormi problemi di salute già da anni, con il diabete che era arrivato a costringerlo ad amputare addirittura una gamba, per le complicanze dovute appunto al diabete e alla pressione alta, che via via l'hanno portato poi con il tempo alla morte.
Le condoglianze sono arrivate alla famiglia e ai cari di Kamala da tutti i professionisti del wrestling di tutto il mondo, ma anche dai fan del WWE Universe, che ricordano sempre con molto affetto il gigantesco e strampalato lottatore che presentava sui ring della WWF la sua gimmick ugandese.

Il mondo del wrestling si stringe attorno alla famiglia di Kamala

Tra i tanti feud storici che il wrestler ha avuto nel corso della sua carriera sui ring della WWE, ce n'è uno in particolare che è rimasto impresso nella memoria dei fan, ovvero quello con The Undertaker, che è stato un po' la prova del 9 del famoso Deadman della WWE, che proprio grazie a questa grande sfida è riuscito a scrivere il proprio nome tra gli atleti di punta più seguiti della federazione dei McMahon.

Ricordiamo come sia stato proprio Kamala il primo avversario di The Undertaker a sfidare il becchino della WWE al primo Coffin match della storia della WWE, che poi in seguito è diventato "Casket match"
Kamala aveva debuttato nel 1978 col nome di "Sugar Bear" Harris, riuscendo ad approdare sui ring della WWE solo nel 1986, dopo essere passato per decine di compagnie diverse, ma la sua fama e fortuna è di certo legata alla WWE e al personaggio ugandese portato in scena con i McMahon.

Anche il famoso club del Cauliflower Alley, a cui appartengono i wrestler che hanno fatto la storia del mondo della disciplina, ha voluto rendere omaggio all'atleta appena scomparso, scrivendo:

"La famiglia del CAC desidera porgere le sue più sincere condoglianze alla famiglia e agli amici ed ai fan di tutto il mondo, alla notizia della morte a 70 anni del leggendario James 'Kamala' Harris.

Riposa in pace James" . Anche da parte della redazione di WorldWrestling, vanno le più sentite condoglianze alla famiglia del leggendario wrestler WWE Kamala, ai suoi fan ed ai suoi cari, in un giorno così triste per l'intero mondo della nostra amata disciplina.