WWE, a Raw annunciati due match per Summerslam *SPOILER*



by   |  LETTURE 1652

WWE, a Raw annunciati due match per Summerslam *SPOILER*

Nell'ultima puntata di WWE Monday Night Raw ci sono state parecchie sorprese, come il ritorno di Shane McMahon e la nascita di Raw Underground, ma anche un gradito ritorno: quello dell'attuale campione degli Stati Uniti Apollo Crews che, dopo settimane di assenza, è tornato sfidando l'autoproclamato campione MVP.

Il match è stato vinto, come sappiamo, dall'ex membro del Titus WorldWide che ha così ottenuto entrambe le cinture: quella, per così dire, ufficiale (che di fatto non aveva mai perso) e la seconda che, invece, era stata di fatto creata dal leader dell'Hurt Business.

Una vittoria di rilievo per l'attuale campione che si è confermato tale ma che, tuttavia, è poi stato sfidato proprio da MVP in un match ufficiale per il titolo a SummerSlam, dove ci sarà la resa dei conti finale tra i due in una faida sicuramente avvincente che ha visto coinvolti anche gli altri membri della stable, ossia Shelton Benjamin e Bobby Lashley.

WWE Raw 3-8-2020: annunciati due match per SummerSlam

Nella notte, tuttavia, c'è stato un altro incontro annunciato per il più importante Pay-Per View dell'estate: stiamo infatti parlando di Seth Rollins contro Diminik Mysterio, incontro che per il momento non sembra prevedere delle stipulazioni speciali salvo ulteriori aggiornamenti e modifiche che ci potrebbe essere nelle prossime settimane.

Dopo i numerosi attacchi dall'una e dall'altra parte, infatti, l'incontro tra il "Messia" dello show rosso ed il figlio del lottatore messicano mascherato è stato ufficializzato. Sarà interessante vedere quale sarà il ruolo di Murphy in tutto questo: il lottatore australiano, infatti, nelle ultime settimane è apparso un po' sofferente a causa gli ordini imposti dal leader della sua stable, segnale del fatto che potrebbe esserci, chiaramente in futuro, un possibile split.

Potrebbe essere proprio lui la causa della sconfitta dell'ex membro dello Shield nel PPV? Staremo a vedere, ma una cosa è certa: Dominik si sta sempre di più imponendo ai piani alti della WWE, con la dirigenza che sembra volergli concedere ogni giorno che passa sempre più fiducia.