WWE: Raw diventa "Underground" con Shane McMahon, ma cosa vuol dire? *SPOILER*



by   |  LETTURE 7243

WWE: Raw diventa "Underground" con Shane McMahon, ma cosa vuol dire? *SPOILER*

Come riportato da noi di WorldWrestling nella giornata di ieri, la WWE aveva ampiamente pubblicizzato il ritorno del figlio di Vince McMahon, Shane, già poche ore prima della diretta di Monday Night Raw di questa notte, con la federazione che non si era però lasciata andare ad alcun indizio su cosa avrebbe fatto il primogenito del Chairman WWE nel suo ritorno on-screen con la federazione di Stamford.

Dopo essere stato licenziato da Kevin Owens nella primissima puntata di Smackdown andata in onda su Fox lo scorso Ottobre, infatti, Shane McMahon era sparito dai radar della WWE in maniera totale, con il figlio di Vince che era rimasto comunque a lavorare nel backstage della federazione, senza avere però un incarico di prestigio nel dietro le quinte della compagnia di famiglia.

Shane McMahon propone il nuovissimo concept di Raw Underground

Il nuovo progetto ideato dal figlio del patron della WWE, sembrerebbe essere una sorta di nuovo club di lotta, molto simile allo stile "Fight Club", noto film di fine anni '90 con protagonisti Brad Pitt ed Edward Norton, i quali fanno parte di un club nella quale vengono messi in scena dei match illegali fino all'ultimo sangue e nella quale si accettano combattimenti di ogni tipo.
A quanto pare, anche Shane McMahon avrebbe avuto un'idea molto simile, con un ring circondato da atleti chiuso all'interno di uno scantinato, nella quale vengono messi in scena match all'ultimo sangue.
All'interno di tale segmento, sono presenti anche delle ballerine con vestiti a rete che allietano la serata, con Shane che microfono alla mano ha promesso ai fan numerosi segmenti del genere in futuro, con due protagonisti che hanno subito iniziato a far parlare di loro, con l'ormai noto Erik dei Viking Raiders che ha letteralmente asfaltato il suo sfortunato avversario ed il nuovissimo atleta di Raw Dabba-Kato, che è stato presentato direttamente da Shane McMahon come nuova forza inarrestabile del club esclusivo del Raw Underground, il quale ha letteralmente distrutto anche il suo di avversario.