La WWE prepara un nuovo draft per le Survivor Series?



by   |  LETTURE 3273

La WWE prepara un nuovo draft per le Survivor Series?

Nel corso di questo 2020 che è stato decisamente un anno particolare per la WWE ed il mondo del pro-wrestling in generale, soprattutto per i numerosi problemi portati alla disciplina per colpa della pademia mondiale che ha letteralmente bloccato tutti gli show dal vivo di wrestling in ogni parte del mondo, la federazione di Stamford ha comunque cercato di andare avanti nel miglior modo possibile e con ogni mezzo a sua disposizione.

Tra le tante sorprese che la dirigenza WWE e la famiglia McMahon avrebbero voluto mettere in scena nei primi 7 mesi di questo 2020, ci sarebbero dovute essere anche alcune puntate speciali dei programmi tv settimanali, con la quale la federazione avrebbe messo in moto l'annuale draft, mezzo con cui la dirigenza avrebbe spostato ufficialmente alcuni importanti wrestler da un roster all'altro, ma a quanto pare, tale idea per il momento è sempre stata scartata.

La draft avverrà poco prima delle Survivor Series?

Secondo quanto riportato dal noto sito d'oltreoceano Fightful, inizialmente la WWE aveva trovato nel mese di Giugno il mese perfetto per apportare questi cambiamenti ai roster di Raw, Smackdown ed NXT, salvo però cambiare idea a soli pochi giorni dall'attuazione dei programmi di scambio.

I programmi di Giugno erano poi stati spostati ad Agosto, poi a Settembre ed ora infine ad Ottobre. Come riportato dal noto sito d'oltreoceano, infatti:

"Un draft era originariamente previsto per la fine di Agosto, prima che fosse spostato a Settembre.

Dopo lo spotamento a Settembre, alla fine il tutto è scalato ad Ottobre ed infine sembra essere tornato in dubbio ancora. La fonte originale che abbiamo sentito per questa storia da Giugno ha notato che la WWE ha informato alcuni partner delle tv sia per i progetti della draft, sia per i progetti del ritorno ai live event, con quest'ultimi che erano stati completamente annullati all'epoca" .

Secondo il noto sito americano, quindi, la WWE avrebbe in mente tra le numerose idee anche quella di apportare importanti modifiche ai suoi roster, con la data precisa nella quale fare tali spostamenti che non sarebbe però ancora stata decisa dalla dirigenza della federazione e probabimente neanche da Vince McMahon stesso.