La WWE potrebbe continuare il percorso iniziato da Paul Heyman: i dettagli



by   |  LETTURE 1310

La WWE potrebbe continuare il percorso iniziato da Paul Heyman: i dettagli

Tra le notizie avvenute nell'ultimo periodo, una delle news che più ha colpito e particolarmente stupito gli addetti ai lavori è la rimozione dalla posizione di direttore esecutivo di Raw di Paul Heyman, e con il passare dei giorni emergono nuovi dettagli riguardo la sua collaborazione con la WWE.

In un nuovo report di Fightful Select, Sean Ross Sapp ha rivelato ulteriori dettagli sulla gestione di Paul Heyman dello show rosso. Secondo il giornalista statunitense, Heyman ha preso molto sul serio la rivalità tra Raw e SmackDown e si è detto molto orgoglioso delle varie giovani Superstar che ha lanciato.

La sua serietà e la sua sfida a SmackDown hanno sicuramente aiutato a costruire una buona mentalità a Monday Night Raw. In particolare il manager di Brock Lesnar era entusiasta del rilancio di atleti che in precedenza avevano avuto come spazio, tra i quali sicuramente c'erano Austin Theory, Apollo Crews, Angel Garza e tante altre Superstar.

Inoltre Heyman è stato colui che, a tutti i costi, ha spinto per far sbarcare e rilanciare Murphy a Raw.

La WWE ed il suo pensiero sulla visione di Paul Heyman

Con l'addio di Paul Heyman, tutto presupponeva che la WWE potesse cambiare direzione e concentrarsi di più su nomi già affermati, ma le ultime parole di Vince McMahon potrebbero clamorosamente cambiare tutto.

Durante l'incontro con gli investitori, il Chairman della WWE ha commentato dicendo di aver visto progressi negli show della AEW e di NXT, mentre Raw e SmackDown stanno continuando a calare. Questo avviene, secondo Vince, anche e soprattutto perché la AEW e NXT hanno qualcosa di nuovo che ai due show principali della WWE mancano.

Serve originalità e tanta gioventù per far nuovamente crescere i due show. Ecco le parole di Vince McMahon: "Per quanto riguarda Paul Heyman, bisogna affermare con chiarezza che ha fatto davvero un ottimo lavoro in termini di creatività.

È stato molto originale ed ha portato qualcosa di nuovo e qualcosa che comunque ha aiutato Raw e SmackDown ad essere più giovani. Alla fine penso sia questa la direzione che stiamo prendendo tutti, è abbastanza chiara"