WWE, Vince McMahon parla finalmente della rimozione di Paul Heyman da capo di Raw



by   |  LETTURE 1431

WWE, Vince McMahon parla finalmente della rimozione di Paul Heyman da capo di Raw

Una delle notizie che ha più scosso i fan del WWE Universe negli ultimi mesi è stata quella dell'estromissione da capo del creative team di Raw di Paul Heyman, che era stato circa un anno fa designato come Direttore Esecutivo del roster rosso della compagnia, proprio dal Chairman della federazione, Vince McMahon, che è sempre stato colui che dopo quasi 365 giorni di ottimo lavoro ha comunque silurato il Mad Genius.

Dopo un anno di grandi sacrifici e di grande lavoro nel backstage dello show rosso, Vince McMahon ha infatti dato il benservito a Paul Heyman, proprio come fatto con il suo omologo di Friday Night Smackdown, Eric Bischoff, solo qualche mese prima.

Vince McMahon fa finalmente i complimenti a Paul Heyman per il lavoro svolto a Raw

Nonostante il patron della WWE non si sia mai sbottonato per nulla sulla questione Heyman, pensando solamente al sostituto da mettere al posto del Mad Genius, trovato alla fine nei panni di Bruce Prichard, Vince McMahon ha infine rilasciato qualche frase sul lavoro svolto per tutto lo scorso anno da Heyman, nell'ultima chiamata con gli investitore della federazione.
Nella famosa "conference call" nella quale Vince McMahon parla con tutti i più alti dirigenti della federazione, compresi gli investitori della compagnia di Stamford, Vince si sarebbe soffermato tra i tanti argomenti trattati, (come l'Arabia Saudita, il virus della pandemia o il WWE Netwok), anche sul lavoro del manager on-screen di Brock Lesnar, dicendo:

"L'uscita di scena di Paul Heyman da Raw è stata una mossa obbligata, per dare una scossa all'intero sistema e al creative team, ma Paul ha comunque fatto un ottimo lavoro a livello creativo" .

In pratica, nonostante il Chairman abbia preferito rimuovere Heyman dal delicatissimo incarico che ha ricoperto ben oltre un anno in maniera quasi eccellente, secondo Vince serviva una scossa al creative team per cercare di ritirare su i ratings dei programmi settimanali e l'attenzione da parte dei fan verso il prodotto, con gli show settimanali e i ppv che adesso sono totalmente in mano di Vince McMahon e del suo braccio destro, Bruce Prichard.