Braun Strowman: "Quando mi hanno chiamato per WrestleMania, io mi trovavo..."



by   |  LETTURE 3135

Braun Strowman: "Quando mi hanno chiamato per WrestleMania, io mi trovavo..."

Durante la sua carriera in WWE, Braun Strowman ha detenuto il titolo Universale, la cintura Intercontinentale e due volte il tag team championship (una volta con Nicholas e una con Seth Rollins). Il gigante di Sherrills Ford è stato capace di aggiudicarsi anche il Money in the Bank nel 2018 e l’André the Giant Memorial Trophy l’anno successivo.

In una lunga intervista concessa a Sports Illustrated, Strowman ha ricordato il momento in cui ha scoperto che sarebbe stato chiamato a sostituire Goldberg a WrestleMania. Il ‘Big Dog’ ha infatti preferito saltare lo ‘Showcase of the Immortals’ a causa dell’emergenza Coronavirus, senza dimenticare le sue pregresse condizioni di salute legate alla diagnosi di leucemia.

Strowman: "Ho pensato a fare il mio lavoro"

“L’ho saputo all’ultimo minuto. Mi è stato detto che c’era stato un cambiamento e che avevano bisogno di me. Io ho risposto che mi trovavo in Wisconsin e che non sapevo come arrivare in tempo.

Non avevo nemmeno finito di dirlo che mi è stato messo a disposizione un jet per giungere all’arena nell’arco di poche ore. Quel jet poteva ospitare quattro persone e ho riempito tutti i posti. Ero nel letto a mezzanotte a Orlando, poi alle nove del mattino seguente ero al lavoro e mi dissero che dovevo affrontare Goldberg a WrestleMania per il titolo Universale.

Ho pensato solo a fare il mio mestiere” – ha raccontato Strowman. L’attuale superstar di SmackDown ha ammesso di aver imparato molto da Bray Wyatt ed Erick Rowan: “Impari così tanto dietro le quinte.

Bray, Rowan, Harper, mi hanno insegnato tutti così tanto. Non potrò mai elogiare abbastanza Luke e Rowan per quello che hanno fatto per me. Questi ricordi sono molto speciali per me”. Dopo lo ‘Swamp Fight Match’ contro Bray Wyatt a Extreme Rules, Braun potrebbe veder cambiata la sua gimmick già dai prossimi episodi di Friday Night SmackDown. Staremo a vedere se il campione Universale dovrà sottoporsi ad un nuovo processo di adattamento.