Perchè alcune WWE Superstar hanno perso il loro cognome?



by   |  LETTURE 4307

Perchè alcune WWE Superstar hanno perso il loro cognome?

Nel corso degli anni, molti dei wrestler della WWE che avevano inizialmente un nome composto da uno o più nomi, (compresi i cognomi d'arte), hanno perso qualche pezzo per strda, per volere del Chairman della federazione, Vince McMahon, o per decisione unanime della dirigenza della compagnia.

Tra i tanti che hanno perso il proprio cognome sui ring della WWE, c'è per esempio Cesaro, che una volta veniva chiamato Antonio Cesaro o Big E, che una volta era invece Big E Langston.
Se per questi lottatori c'è stato un accorciamento del nome, per altri c'è stato lo stesso trattamento, salvo poi un ripensamento dai piani alti della compagnia, con Mustafa Ali e Apollo Crews che per alcuni mesi erano diventati solamente Ali e Apollo, prima di tornare ad avere un nome completo.

Ma tutto ciò per quale motivo?

Vince McMahon e la particolare idea sui nomi dei suoi atleti

Secondo quanto riportato nelle ultime ore dall'Hall of Famer della WWE, Jim Ross, nel suo ormai famosissimo podcast personale, il "Grilling JR", Vince McMahon avrebbe un'idea tutta sua sui nomi da affibbiare ai propri wrestler, con l'ex direttore dei talenti della WWE che ha infatti rivelato nel suo podcast:

"E' una cosa dello show-business, semplice.

Vince vuole essere come Walt Disney. Vuole essere un mostro sacro dell'intrattenimento, facendo film, creando programmi tv, producendo ppv, tutte cose che la WWE fa a livello mediatico e mondiale da anni con un proprio marchio.
Per quanto riguarda i nomi singoli, è come il caso di Cher, con le grandi star che hanno un singolo nome.

Bono - ce ne sono miliardi come loro, con un unico nome. La teoria è che è più facile da ricordare un solo nome per una persona piuttosto che due nomi per ognuno. Io non sono d'accordo con questa cosa.

Adesso che sapete come è stato il suo intero ciclo, pensate ad essere chiamati Bobby Lashley e allo stesso tempo pensate a tutti gli altri che invece hanno un solo nome, come sono finiti" . Secondo la voce storica della WWE, quindi, anche il nome che le Superstar della compagnia dei McMahon portano in scena sarebbe fondamentale per le proprie carriere, con alcuni dei wrestler attualmente sotto contratto con la federazione di Stamford che avrebbero problemi a spiccare il volo da soli, anche per via di alcuni dettagli di non poco conto come appunto, il nome.