Ecco l'incontro che ha entusiasmato Vince McMahon a Backlash 2020



by   |  LETTURE 1444

Ecco l'incontro che ha entusiasmato Vince McMahon a Backlash 2020

Fin dall'inizio della sua carriera Vince McMahon ha sempre espresso in maniera molto forte la sua visione. Quando ci sono problemi e Vince trova delle cose alle quali è particolarmente contrario, allora sono guai per chi ha ideato i segmenti.

Ma se Vince McMahon trova qualcosa di divertente, lui si riappacifica e appare entusiasta riguardo quell'idea. È il caso di un match disputato quest'anno a Backlash, un incontro molto criticato dagli addetti ai lavori e dai supporter ed invece apprezzatissimo da McMahon.

Il Chairman della federazione è rimasto difatti estasiato dall'incontro andato in scena in quel PPV tra Jeff Hardy e Sheamus.

Il pensiero di Vince McMahon sull'incontro di Backlash

Jeff Hardy e Sheamus sono in conflitto in WWE da diverso tempo e la loro faida ha generato tante critiche.

Nonostante la sconfitta di Jeff, Vince avrebbe detto nel backstage all'atleta che sia lui che il suo avversario sono stati maledettamente fantastici. La critica non ha apprezzato questo incontro, ma in generale la faida per i diversi riferimenti di Sheamus ai problemi di alcol di Jeff Hardy e la sconfitta di Jeff a Backlash ha generato ulteriori polemiche.

Erano in tanti a pensare che, dopo i problemi del wrestler messi in pubblica piazza nuovamente, era Jeff Hardy a meritare la vittoria di quell'incontro. La faida tra il wrestler della Carolina del Nord e Sheamus non è ancora conclusa, i due si affronteranno ad Extreme Rules in un Barfight e appare probabile che The Charismatic Enigma ottenga finalmente una meritata vittoria.

Sono stati in tanti tra i wrestler e gli addetti ai lavori WWE a criticare la scelta della WWE di tornare sui problemi di alcol di Jeff Hardy che, dopo i tristi avvenimenti nella vita reale, si è trovato "alla gogna mediatica" anche durante una storyline.

Recentemente Jeff ha anche parlato del suo rapporto con AJ Styles, con il quale ha condiviso oltre che la carriera in WWE anche quella in TNA: "Sarebbe un sogno per me (avere un altro match con Styles ndr) - la prima volta che l'ho incontrato eravamo in un altro mondo del wrestling e lui era una star emergente. Io e lui abbiamo la stessa età, ma nonostante ciò siamo completamente opposti"