Edge: "Ecco perché la WWE ha chiamato la sfida contro Randy Orton in quel modo..."



by   |  LETTURE 2588

Edge: "Ecco perché la WWE ha chiamato la sfida contro Randy Orton in quel modo..."

Edge è sicuramente uno dei wrestler più amati della storia della WWE ed il suo rientro in federazione a tempo pieno non può che fare piacere agli appassionati di wrestling. D'altro canto dopo la sfida di Backlash contro Randy Orton, il wrestler canadese ha subito un grave infortunio che lo terrà fermo per diversi mesi.

La Rated-R Superstar ha rilasciato le seguenti dichiarazioni nel podcast Cheap Heat di Peter Rosenberg su ESPN. Ecco le sue parole: "Sono stato molto contento riguardo l'incontro di Backlash contro Randy Orton. Appena Vince ha lanciato l'idea del The Greatest Wrestling Match Ever subito ne siamo stati entusiasti, poi è ovvio che la realtà parla di una situazione totalmente soggettiva.

Sia io che Randy o Vince abbiamo già un'idea di qual è il miglior match di sempre e sono sicuro che sono idee totalmente differenti. Ma funziona così per tutto, qual è la miglior canzone di sempre? O il miglior film? Non esiste realmente una cosa del genere, ma era uno strumento promozionale, questo l'avevo capito subito.

Allo stesso tempo volevo trasformare questa sfida in una lettera d'amore per il wrestling, una cosa che ho amato per tutta la mia vita. Siamo riusciti a tirare fuori un incontro di 48-50 minuti, e sono orgoglioso di aver fatto un incontro del genere"

Edge parla dell'infortunio subito contro Randy Orton a Backlash

Durante l'intervista Edge ha quindi parlato di come ha subito l'infortunio contro Randy: "Ho subito l'infortunio quando Randy Orton mi ha fatto la RKO.

Parlando con il dottore mi ha detto che quando il mio avversario mi aveva preso per farmi la mossa già i miei muscoli si erano strappati. Avevo problemi al gomito già da un mese. Alla fine devo capire che non ho 25 e neanche 35 anni, se ho già del dolore al gomito devo imparare ad ascoltare questo gomito. Sono grato di aver terminato poi regolarmente la serata e sono contento che sia riuscito un gran bel match"