La WWE è ad un passo dalla chiusura di NXT UK?



by   |  LETTURE 5128

La WWE è ad un passo dalla chiusura di NXT UK?

In WWE, nelle ultime settimane, come in generale in tutto il mondo del pro-wrestling, si è molto parlato del grande scandalo emerso nell'ultimo periodo, con svariati wrestler professionisti che sono stati accusati da diverse donne più o meno famose, di aver abusato di loro, con alcuni wrestler importanti come ad esempio Matt Riddle, che ora rischiano veramente parecchio per la loro carriera.

Uno dei roster che più di ogni altro avrebbe subito il contraccolpo di questa situazione, visti anche i devastanti problemi ricevuti con la pandemia che in UK è stata molto più forte di altre regione europee, è quello di NXT UK, che ha visto anche la cancellazione degli ultimi tapings, proprio per l'impossibilità di molti atleti e addetti della crew della federazione di prendervi parte.

La WWE cancellerà NXT UK dai suoi palinsesti?

L'incredibile indiscrezione sulla possibile cancellazione del brand europeo della WWE arriva direttamente dagli Stati Uniti e vede diverse fonti online sicure del fatto che la WWE ci starebbe pensando parecchio ad una chiusura, anche se per il momento non c'è nulla di ufficiale.
Dopo il rilascio di Ligero e di Travis Banks, entrambi accusati di stupro da due diverse donne, con la WWE che ha preferito allontanare i due atleti di NXT UK, sembra peggiorare sempre di più la situazione dell'intero roster, rimasto ormai striminzito e falcidiato dalle assenze.

Il noto giornalista Alex McCarthy, del sito Talk Sport, ha comunque voluto cercare di spazzare via il rumor della cancellazione di NXT UK, scrivendo sul proprio account Twitter:

"Mi è stato anche detto che la WWE non sta cercando di cancellare NXT UK nel breve periodo/prossimo futuro.

Abbastanza enfaticamente, anche" . Dopo tali smentite, sembra quindi che la WWE abbia ancora intenzione di produrre qualcosa di diverso dai ring europei, con le riprese degli episodi settimanali dello show UK che non sono ancora ripartite e che visti i recenti problemi subiranno sicuramente anche dei notevoli cambiamenti.

Inoltre la WWE dovrà anche inventarsi qualcosa per ovviare alle numerose assenze dello show, proprio come successo nei roster americani, con le uscite di scena dei vari Roman Reigns, Kevin Owens, Becky Lynch, Charlotte Flair e molti altri volti noti, scomparsi da un giorno all'altro dalla programmazione WWE e che al momento non si sa neanche quando torneranno.