Che fine hanno fatto le WWE Superstar di Smackdown assenti nell'ultima puntata?



by   |  LETTURE 2000

Che fine hanno fatto le WWE Superstar di Smackdown assenti nell'ultima puntata?

I fan del WWE Universe più attenti si saranno sicuramente accorti che nell'ultima puntata di Friday Night Smackdown, diverse importanti Superstar sono state assenti, senza un particolare motivo che giustificasse tali assenze.

In molti si sono infatti accorti che durante le due ore di show, tra i tanti assenti c'erano anche importanti atleti WWE come AJ Styles, Daniel Brayn, Otis, Mandy Rose o Sonya Deville. A quanto pare, dietro queste misteriose mancanze, ci sarebbe un motivo più che valido, che numerose testate d'oltreoceano starebbero confermando nelle ultime ore.

Le Superstar di Smackdown disertano Smackdown per colpa dei numerosi contagi interni

A quanto pare, secondo quanto riportato nelle ultimissime ore dal Wrestling Observer, tramite le parole di Dave Meltzer, le Superstar assenti dallo show blu, si sarebbero infatti rifiutate di prendere parte ai tapings per una motivazione più che valida.
Come riportato nell'ultima Newsletter del WON, infatti:

"AJ, Daniel Bryan e Sheamus erano previsti nello show, adesso Sheamus era addirittura stato pubblicizzato per fare qualcosa nella puntata scorsa e in quella della settimana prossima, quindi potrebbe essere sia che loro siano risultati positivi, sia che si siano estromessi da soli per i recenti casi di positività in WWE.
Anche Otis, Tucker, Mandy Rose, Sonya Deville, Mojo Rawley e Chad Gable sono ragazzi che erano assenti.

Mojo e Shorty G stavano lavorando insieme a Noble che è risultato positivo, mentre lavoravano al loro match della scorsa settimana. Rose e la Deville sono migliori amiche ed erano sempre intorno a Renee mentre intervistava Daniel Bryan ed AJ nel mezzo del ring la settimana scorsa, quindi chi lo sa cosa è successo realmente.

Ovviamente Otis e Mandy Rose hanno fatto tutte quelle cose nel backstage. Quindi sia che siano risultati positivi al test o che si siano estromessi da soli, io non lo so. Comunque sia, le assenze sono state veramente cospicue in questa puntata" .

A quanto pare, una reale e verificata motivazione dietro le importanti assenze di Smackdown, non sarebbe ancora emersa dagli interni della WWE, con la federazione che ha infatti vietato a tutti i propri atleti di parlare dei contagiati o di fare i nomi di chi è risultato positivo al virus, impedendo di fatto di dare ai fan qualsiasi tipo di notizia in merito alle condizioni fisiche e morali dello spogliatoio della WWE.