Ecco com'è cambiato drasticamente il lavoro nel backstage WWE nel dopo Heyman



by   |  LETTURE 1525

Ecco com'è cambiato drasticamente il lavoro nel backstage WWE nel dopo Heyman

Nelle ultime settimane, c'è stata una vera e propria rivoluzione nel backstage della WWE, specialmente per quanto riguarda il roster di Monday Night Raw, dove Paul Heyman era stato a capo del creative team per circa un anno, al comando dell'intero show insieme al Chairman della compagnia, Vince McMahon.

Dopo la sua destituzione da Direttore Esecutivo del brand rosso, Vince McMahon ha rimpiazzato il Mad Genius con il collega Bruce Prichard, il quale ha cambiato drasticamente tutte le posizioni e i ruoli nel creative team, andando a creare una tipologia di scrittura decisamente differente a quella di Heyman.

I creativi della WWE rivoluzionano il lavoro di Paul Heyman con Vince McMahon

A quanto pare, la nuova tipologia di lavorazione del backstage WWE, sarebbe stata talmente tanto cambiata che anche l'approccio con lo stesso Vince McMahon nel proporgli idee nuove sarebbe anch'esso stato cambiato.
Secondo quanto riportato dal noto sito Ringside News, infatti, Paul Heyman era uno di quei personaggi che cercava in ogni modo di coinvolgere nel suo pensiero e nelle sue idee anche il patron della WWE, cercando di convincerlo che tale idea fosse la migliore, coinvolgendolo e spronandolo verso tali cambi.

A quanto pare, tale tattica sarebbe non solo stata abbandonata in toto, ma sarebbe stata addirittura adottata una nuova tecnica di approccio a Vince, che sarebbe completamente opposta alla precedente del Mad genius.
Secondo quanto rivelato da una fonte interna della WWE al noto sito d'oltreoceano, infatti, i nuovi producer capitanati da Prichard, adesso andrebbero diretti al sodo con Vince, cercando di non farlo annoiare e di non perdere troppo tempo a spiegare una determinata idea, così da farsi dare una rsposta in fretta, che sia possibilmente positiva.

A quanto pare, inoltre, la principale differenza tra il lavoro di Heyman e quello di Prichard, sarebbe da ritrovarsi anche nel rapporto con i loro diretti sottoposti. Se Paul Heyman amava collaborare con loro, Bruce Prichard invece comanda a bacchetta tutti i writers e gli addetti alla scrittura WWE, con il solo pensiero di Vince McMahon e dello stesso Prichard che devono prevalere sul team.