WWE, Undertaker annuncia il suo addio ai ring nell'ultima puntata di The Last Ride



by   |  LETTURE 7391

WWE, Undertaker annuncia il suo addio ai ring nell'ultima puntata di The Last Ride

Come molti di voi sapranno, la WWE sta mandando in onda sul proprio Network una serie interamente dedicata all'ultimo periodo sui suoi ring di The Undertaker, dal titolo "The Last Ride", chiaro riferimento alla vecchia finischer del Deadman, che in questo caso potrebbe però riferirsi anche all'ultimo periodo di attività del becchino, che secondo molti sarebbe ormai il suo ultimo stint con la federazione come wrestler.

A quanto pare, alla fine, tali presagi sembrano essersi avverati, con lo stesso Deadman che sembra aver ufficializzato il suo addio ai ring della WWE, proprio nell'ultima puntata della serie tv prodotta dalla federazione dei McMahon.

The Undertaker dice addio ai ring della WWE dopo 30 anni di carriera

Proprio nell'ultima puntata di The last Ride, un Undertaker visibilmente commosso, ha parlato del suo ultimo periodo di attività in-ring, dopo essere uscito dal personaggio già diverse volte negli ultimi mesi e dopo aver preso parte a numerose interviste, anche sui teleschermi della WWE con Steve Austin nella sua Broken Skull Session.
Nella lunga chiacchierata a cuore aperto fatta dal Deadman nell'ultima puntata della serie tv dedicata proprio a lui, Mark Calaway ha anche parlato dei piani previsti per il Boneyard match di Wrestlemania, con AJ Styles, che sono stati ovviamente cambiati più volte in corsa per via della pandemia scoppiata proprio a cavallo tra Febbraio e Marzo.

Durante le sue rivelazioni, Taker ha anche confermato come sia stato lui stesso a scegliere Styles come suo ultimo avversario e che subito dopo la rivelazione ai microfoni di Stone Cold, Styles si è informato con Vince McMahon su cosa potessero fare a Wrestlemania i due protagonisti.
Una volta andato in scena il Boneyard match, Undertaker ha immediatamente espresso la volontà di potersi dedicare completamente alla famiglia, senza dover più pensare ai pesanti impegni con la compagnia, dicendo che il match di Wrestlemania 36 contro Styles è stata la perfetta chiusura della sua carriera secondo lui.

Undertaker ha poi conluso il suo discorso dicendo che la palla passa ormai nelle mani di Vince McMahon, il quale può sempre chiamarlo quando vuole, ma il Deadman ha comunque espresso la volontà di non apparire più sui teleschermi della WWE, almeno non più come wrestler, perchè il suo volere adesso, è quello di rimanere con la sua famiglia.
Dopo aver creato un curriculum coi fiocchi, sembra così definitivamente scendere il sipario su una delle più maestose carriere della storia del pro-wrestling mondiale, con il leggendario The Undertaker che ha finalmente deciso di appendere gli stivali al chiodo, dopo 30 anni di fatiche e di duro lavoro per i fan.