Alla fine Eric Bischoff ammette: "Ecco perché sono stato licenziato dalla WWE"



by   |  LETTURE 6879

Alla fine Eric Bischoff ammette: "Ecco perché sono stato licenziato dalla WWE"

Uno dei clamorosi "colpi di mercato" su cui aveva puntato tutto la WWE nel corso del 2019 era stata l'assunzione da parte di Vince McMahon e soci di Eric Bischoff come Direttore Esecutivo di Smackdown, dopo l'annuncio che lo show blu della federazione sarebbe andato in diretta su Fox, con un accordo milionario per l'intera compagnia.

Il ruolo di Bischoff, proprio come quello del suo omologo di Monday Night Raw, Paul Heyman, sarebbe dovuto essere ancor più importante, visto che l'ex direttore della WCW avrebbe dovuto curare anche i rapporti con l'emittente televisiva americana, con un lavoro certosino e soprattutto molto delicato che era infatti stato affidato alle sue sapienti mani, dopo anni di esperienza nel mondo del pro-wrestling.

Eric Bishoff rivela i veri motivi del licenziamento dalla WWE

A quanto pare, però, questa collaborazione è finita prestissimo e nel peggiore dei modi, con Vince McMahon che ha rilasciato Eric Bischoff senza che quest'ultimo potesse fare nulla nello show blu, senza poter portare nessun tipo di modifica importante al brand e senza lasciare particolari segni del suo passaggio.
Nella sua ultima intervista rilasciata ai microfoni del sito TalkSport, l'ex General Manager di Raw e volto di punta della WCW, ha voluto rivelare quale sia stato il problema principale che lo ha portato questa volta al rilascio, dicendo:

"Quello che ho sottostimato è stata la difficoltà di adattamento che dovrebbero avere tutti in quella situazione.

Ci vuole tempo. E io non sono riuscito a gestirla bene. Le mie lacune nelle performance, se volete, sono state una mancanza nel ruolo che Vince McMahon aveva visto per me, è stata colpa mia. Non è stata colpa della WWE.

Non è stato per colpa di nessuna persona o gruppo di persone che lavoravano con me. E' stata semplicemente colpa mia e del mio fallimento nell'adattarmi. Non ha funzionato. E' stato un cattivo adattamento e ben più di un semplice problema di alchimia, veramente, più di qualsiasi altra cosa"

Nonostante gli iniziali rumor che avevano cominciato a circolare subito dopo il suo licenziamento dalla WWE, a quanto pare secondo quanto dichiarato dallo stesso Eric Bischoff, la colpa del suo rilascio è da addossare solo a lui, con l'ex GM della federazione che non è riuscito infatti a svolgere il lavoro richiesto dal Chairman Vince McMahon, fallendo su tutti i fronti.