La WWE bandisce Vickie Guerrero, Jim Ross: "E' una mossa alla Topolino"



by   |  LETTURE 8394

La WWE bandisce Vickie Guerrero, Jim Ross: "E' una mossa alla Topolino"

Nelle ultime settimane, un viso molto conosciuto sui teleschermi della WWE, la moglie del compianto Eddie Guerrero, Vickie, ha fatto il suo debutto negli show della All Elite Wrestling, con la WWE che sarebbe andata su tutte le furie per questo ennesimo salto della barricata.

Dopo aver passato parecchi anni nelle trasmissioni principali della compagnia della famiglia McMahon, Vickie Guerrero era infatti diventata addirittura General Manager di Smackdown, non contando anche le sue apparizioni come "wrestler" in diverse occasioni, compresi anche dei match a Wrestlemania, più precisamente a Wrestlemania 26, nel video che potrete rivedere sotto.
A quanto pare, tale mossa, avrebbe fatto infastidire e non poco la dirigenza della WWE, con Vince McMahon e soci che avrebbero letteralmente bandito la moglie della leggenda messicana da tutte le future puntate secondarie dei teleschermi della federazione.

Dopo il ban di Vickie Guerrero, Jim Ross non ci sta e attacca la WWE

A rispondere alla mossa della WWE, non si è però fatto attendere il WWE Hall of Famer, nonchè capo del comparto di commentatori della AEW, Jim Ross, che nel suo ultimo intervento fatto ai microfoni del suo podcast personale, il Grilling JR, ha voluto mettere i puntini sulle i, paragonando la manovra della WWE con quella del famoso Topolino della Disney e dicendo:

"Perchè Topolino farebbe una ca**ta del genere? Tu la vuoi tenere fuori dai tuoi show su Youtube? Ha per caso detto qualcosa di dispregiativo sul tuo brand? Non una dannata parola.

Mi stanno facendo inc**are. Mi rende quasi incredulo il fatto che noi ne stiamo anche solo parlando di cose come questa, non può essere vero Conrad. Vickie non avrebbe detto che sarebbe stata tagliata altrimenti, qualsiasi cosa volesse dire.

Quello che voleva dire è che probabilmente non riceverà da loro più nessuna offerta o booking. Probabilmente non era più sotto contratto con loro già da un po' di tempo, ma questa è veramente una bambinata.

Sono imbarazzato anche al solo pensiero di quello che è successo, dopo tutto quello che lei ha dato alla compagnia. Ha fatto i salti mortali per loro per tre anni. E' stato un personaggio significativo in televisione come un nuovo talento, come la WWE non ne ha avuti da anni."



Parole parecchio piccate quelle dell' Hall of Famer della WWE, Jim Ross, che non ci sta a vedere come la federazione tratta la sua ex performer Vickie Guerrero, dopo che la stessa si è dedicata anima e corpo ad una missione che inizialmente non era neanche la sua, ma che ha saputo comunque portare avanti al meglio.