Il backstage WWE odia veramente Matt Riddle dopo il confronto con Brock Lesnar?



by   |  LETTURE 12185

Il backstage WWE odia veramente Matt Riddle dopo il confronto con Brock Lesnar?

Nelle ultime settimane, vi abbiamo molto parlato della situazione che ci sarebbe nel backstage della WWE, dove Matt Riddle non sarebbe visto esattamente nel migliore dei modi, dopo il clamoroso faccia a faccia avuto poco prima della Royal Rumble con l'ex WWE Champion Brock Lesnar. Se il faccia a faccia tra i due sembra ormai essere stato totalmente reale, con diversi addetti ai lavori che sarebbero infatti rimasti addirittura spaventati da quello che sarebbe potuto accadere solo pochissimi minuti prima di uno dei più grandi e attesi match dell'anno per la compagnia dei McMahon, a quanto pare, non tutti i dettagli emersi nel corso dei giorni che hanno succeduto la Rumble risulterebbero essere veri, o per lo meno sarebbero stati ingigantiti dagli organi di stampa.

Matt Riddle è davvero ai ferri corti col backstage della WWE?

Secondo quanto riportato da diverse fonti, prima su tutte il noto sito d'oltreoceano, Ringside News, l'atleta si sarebbe sì fatto dei "nemici" nel backstage della WWE, ma non così tanti come molti vorrebbero far credere.

Come riprotato dal noto sito americano, infatti, la situazione sarebbe stata macchinosamente orchestrata dallo stesso Riddle e da differenti testate americane, con il wrestler che potrebbe così ricevere un grosso riscontro per quanto riguarda il suo status e la sua fama in WWE.
Se gli alterchi con Brock Lesnar e Bill Goldberg sarebbero da considerarsi del tutto legittimi, la situazione letteralmente disastrosa che avrebbero descritto diverse fonti di informazione, sarebbe invece da escludere.
Matt Riddle, infatti, non avrebbe ricevuto nessuna pressione da nessun dirigente o grande Superstar, per non poter lavorare a Monday Night Raw, nè tantomeno per essere rilasciato dalla compagnia o per essere tenuto ad NXT.

Diverse testate giornalistiche, pur di fare scandalo o creare una notizia dal nulla, infatti, cercano un grande scoop anche dove non c'è, creandolo di sana pianta o utilizzando magari dei dettagli veri, che però poi vengono sapientemente ingigantiti.

A quanto pare, quindi, il futuro di Matt Riddle non sarebbe per niente in pericolo sui ring della WWE, nè qualora dovesse rimanere a Smackdown, nè qualora dovesse poi trasferirsi a Monday Night Raw.