Brie Bella ammette: "Anche Daniel Bryan voleva fermarsi per l'emergenza"



by   |  LETTURE 1217

Brie Bella ammette: "Anche Daniel Bryan voleva fermarsi per l'emergenza"

Non tutte le Superstar della WWE stanno vivendo l'emergenza sanitaria nello stesso modo. Gli show della compagnia di Stamford, come sappiamo, non si sono fermati pur trasferendosi in pianta stabile al Performance Center di Orlando. Qualcuno però ha deciso di non prenderne parte, andando incontro anche a problemi personali e professionali di diversa natura (come Roman Reigns, attualmente estromesso da qualsiasi tipo di discorso all'interno della stessa WWE, o Sami Zayn, che invece è stato privato d'ufficio della cintura di campione intercontinentale).

Tra chi non si è mai fermato ma ha seriamente pensato di farlo, invece, c'è Daniel Bryan. Che però alla fine non ha mai smesso di lottare tra SmackDown e i vari ppv della WWE, come ha spiegato la moglie Brie Bella intervenendo al podcast di 'Sunday Night’s Main Event'.

"Ne abbiamo parlato tanto, soprattutto per il fatto che io sono incinta - ha spiegato la gemella -. Abbiamo ragionato a lungo sul da farsi, perché la sicurezza viene prima di ogni altra cosa. Così alla fine Daniel ha iniziato ad alloggiare in un Airbnb quando tornava a casa da Orlando, perché avevamo paura che potesse succederci qualcosa. Solo dopo lunghe e approfondite visite da un medico, che però non sono arrivate subito, abbiamo deciso che poteva tornare a casa sua. Per noi quel giorno è stato un grande sollievo, ma speriamo che la vita torni presto normale per tutti".