Randy Orton vs Edge, non è finita: la WWE continua a spingere sul loro feud



by   |  LETTURE 2305

Randy Orton vs Edge, non è finita: la WWE continua a spingere sul loro feud

Nelle ultime settimane, durante le ultime puntate di Monday Night Raw, due degli assenti di peso che hanno fatto sicuramente sentire la propria mancanza ai fan del WWE Universe, sono stati Randy Orton ed Edge, dopo che nella seconda serata di Wrestlemania, si sono resi protagonisti di un lungo Last Man Standing match che ha lasciato senza parole i fan dei due, con un feud che sembrava così finito, proprio con la battaglia dello Showcase of the Immortals.

Un piccolo indizio sul fatto che a quanto pare così non sarebbe, è arrivato già stanotte, durante l'ultimo episodio dello show rosso della compagnia, con la dirigenza della federazione che ha fatto mandare in onda una videoclip della costruzione del feud tra il Legend Killer e la Rated R Superstar, con alcuni segmenti della loro battaglia antecedente proprio a Wrestlemania.
Inizialmente, secondo qualcuno, quello mandato in onda dalla WWE era semplicemente un refuso, con il team informatico della federazione che aveva solamente sbagliato a mandare in onda qualche angle, proponendo invece il video della faida tra Orton ed Edge, con un video vecchio.
Nelle ultime ore, invece, ha preso sempre più piede la conferma del fatto che a quanto pare, la dirigenza della federazione di Stamford, starebbe pensando di continuare volutamente il feud tra i due, essendo una delle cose riuscite meglio nell'ultima edizione del Grandaddy of Them All, con Vince Mcmahon e diversi altri dirigenti che starebbero così spingendo verso questa direzione.
Secondo quanto riportato da Mike Johnson nel PWInsider Elite, infatti:

"C'è una grande spinta promozionale verso il ritorno di Edge e un grande push promozionale nel fatto che Edge apparentemente andrà ancora una volta contro Randy Orton, perchè sempre apparentemente il feud che doveva finire a Wrestlemania 36, con il last man standing match, non è in realtà finito e continuerà la settimana prossima a Raw"

Nessun errore da parte del comparto informatico della WWE, quindi, che avrebbe mandato in onda proprio il video giusto, con la dirigenza della federazione che si aspetta ancora tanto dal feud tra i due ex amici della rated RKO, in un feud che sembra ancora lontano dalla parola fine.