Jeff Hardy, folle idea: "Voglio disputare un match WWE nella mia pista di motocross"



by   |  LETTURE 4922

Jeff Hardy, folle idea: "Voglio disputare un match WWE nella mia pista di motocross"

Il Boneyard Match di WrestleMania 36 tra Undertaker e AJ Styles ma comunque il nuovo stile di incontri "cinematografici" messi a punto dalla WWE (a partire dal Firefly FunHouse Match tra Bray Wyatt e John Cena) hanno ispirato le fantasie di molti. A partire da qualcuno che un'idea simile l'aveva probabilmente avuta tra i primi, e ora punta a rilanciare.

Si tratta di Jeff Hardy, pronto a un ritorno in grande stile a SmackDown e che tramite il podcast WWE After The Bell condotto da Corey Graves ha lanciato una nuova proposta. "Mi trovavo sulla pista di motocross di cui sono il proprietario, e ho avuto una specie di visione - ha rivelato -. E se facessimo una specie di Motocross Match, o qualcosa del genere? Non so, potrebbe esserci nel mezzo un ring, magari tutto illuminato. Nel frattempo però potrebbe esserci una gara di motocross in corso tutto intorno. Sono le folli idee che mi frullano nel cervello, lo so che sono fuori di testa. Ma il bello del wrestling è proprio questo, che tutto è possibile".

Jeff ha poi rivelato di aver avuto qualche sensazione mentre assisteva al Boneyard Match di WrestleMania 36: "Quell'incontro è stato assolutamente fantastico, e quando AJ Styles è uscito dalla bara in quella maniera sono saltato perché ho capito perfettamente da chi provenisse un'idea simile. So bene, però, cosa si prova mentre stanno filmando qualcosa che hai pensato tu e hai la possibilità di vederlo da dietro le quinte. Sei lì che guardi tutto, ti diverti, trascorrono ore e ore durante la notte e alla fine riesci a vedere il prodotto finale e vedi che fila alla perfezione".

Il riferimento è ovviamente al concetto del 'Deletion' match, originariamente disputato tra lui e il fratello Matt Hardy in TNA e poi sbarcato anche in WWE, sempre con Bray Wyatt protagonista: "Sì sì, mi ha ricordato tantissimo la Final Deletion, assolutamente - ha ammesso il Charismatic Enigma -. E penso che lo abbiano pensato in tanti. Ma il concetto dei match cinematografici penso possa essere ottimo e molto versatile, dato che ci permette di costruire cose così in un sacco di posti fighi. E vedere la WWE riproporre match simili alla Final Deletion è per noi un grande onore, oltre che un piacere perché ci siamo divertiti come matti".