Addio anche a Rusev e Zack Ryder: tutti i licenziati della WWE (per oggi)



by   |  LETTURE 32934

Addio anche a Rusev e Zack Ryder: tutti i licenziati della WWE (per oggi)

La WWE ha annunciato una pioggia di licenziamenti nel corso della giornata di mercoledì, quando in Italia era ormai ampiamente sera. E la compagnia di Stamford ha deciso di centellinare gli annunci, aggiornando di volta in volta un'unica notizia sul proprio sito alla quale ha via via aumentato il numero di nomi di battesimo e ringname di professionisti lasciati a casa.

La prima "infornata" vedeva come nomi principali quelli di Heath Slater, Lio Rush e soprattutto Drake Maverick (che ha salutato la compagnia con uno straziante videomessaggio che vi consigliamo di recuperare), la seconda addirittura una leggenda come Kurt Angle e un arbitro espertissimo come Mike Chioda (quest'ultimo lavorava per la WWE addirittura dal 1989).

Quando ormai il mercoledì italiano è finito vi dobbiamo un ulteriore aggiornamento, che vede altri nomi di primissimo piano della storia della compagnia, recente e non solo. Il nome più grosso di questo nuovo elenco è probabilmente quello di Rusev, che ha concluso il 2019 come lottatore tra i più tifati di Raw e ora è stato lasciato a casa. Dolorosi anche gli addii di Zack Ryder (che ha lavorato in WWE per ben 14 anni consecutivi, laureandosi campione di coppia, degli Stati Uniti e intercontinentale) e di Fit Finlay, veterano del ring che da anni lavorava dietro le quinte.

Ecco dunque l'elenco dei licenziati dalla WWE, almeno per quanto riguarda la giornata italiana di mercoledì:
Lottatori: Rusev (Miroslav Barnyashev), Drake Maverick (James Curtin), Zack Ryder (Matthew Cardona), Curt Hawkins (Brian Myers), Karl Anderson (Chad Allegra), Luke Gallows (Drew Hankinson), Heath Slater (Heath Miller), Eric Young (Jeremy Fritz), Rowan (Joseph Ruud), Sarah Logan (Sarah Rowe), No Way Jose (Levis Valenzuela), Mike Kanellis (Mike Bennett), Maria Kanellis, EC3 (Michael Hutter), Aiden English (Matthew Rehwoldt), Lio Rush (Lionel Green), Primo (Edwin Colon), Epico (Orlando Colon Nieves)
Produttori: Kurt Angle, Billy Kidman, Mike Rotunda, Pat Buck, Fit Finlay, Shawn Daivari, Scott Armstrong, Sarah Stock, Shane Helms, Lance Storm
Arbitri: Mike Chioda
Team creativo: Andrea Listenberger