WWE, altra partenza shock: licenziato anche Kurt Angle!



by   |  LETTURE 10275

WWE, altra partenza shock: licenziato anche Kurt Angle!

Nel pomeriggio, come avevamo annunciato in questo articolo, Vince McMahon ha tenuto un meeting con tutti i talenti della WWE. La motivazione era ovviamente legata alle difficoltà dell'ultimo periodo ed il patron della federazione aveva preannunciato che, probabilmente, ci sarebbero stati vari tagli del personale.

Non ci si aspettava però il rilascio di così tanti atleti. Poco fa, infatti, i licenziamenti annunciati erano già arrivati ad 8: Drake Maverick, Curt Hawkins, Heath Slater, Lio Rush, Eric Young, EC3 ed i Good Brothers, ovvero Luke Gallows e Karl Anderson.

Pochi minuti dopo sono stati aggiunti quattro nomi, uno dei quali ha stupito tutti. Oltre ad Aiden English, lontano dagli schermi da parecchio tempo ed utilizzato raramente anche nei live show, Sarah Logan e l'espertissimo arbitro Mike Chioda, il nome sicuramente più conosciuto ed imprevisto tra i tagli della giornata è quello di Kurt Angle.

Il leggendario atleta, oro olimpico nel 1986, fece il suo esordio nell'allora WWf nel 1999 e ci rimase fino al 2006, segnando senza dubbio un'epoca storica della federazione. Dopo 10 anni in TNA, era ritornato in WWE come indotto nell'Hall Of Fame 2017 e, dal giorno dopo, era tornato in pianta stabile negli show settimanali come General Manager di Raw.

Sconfitto da Baron Corbin nel suo ultimo match l'anno scorso, a Wrestlemania 35, ha continuato a lavorare come produttore...fino ad oggi. Anche noi, come la WWE, auguriamo il meglio al leggendario atleta.