CM Punk rivela: "Brock Lesnar è veramente un tesoro fuori dalla WWE"


by   |  LETTURE 14426
CM Punk rivela: "Brock Lesnar è veramente un tesoro fuori dalla WWE"

Una delle personalità più importanti, ammirate e rispettate del backstage WWE, oltre il ruolo che ricopre, è il WWE Champion Brock Lesnar, che a differenza di molti colleghi può fare molte cose, senza che la dirigenza prenda provvedimenti, come ad esempio lanciare il titolo contro il Chairman Vince McMahon o rimproverarlo, quasi come se non fosse il suo datore di lavoro.

The Beast ha ormai una fama, una dedizione al lavoro e un'importanza all'interno della crew della WWE che in pochissimi hanno, come ad esempio The Undertaker o Triple H. Il WWE Champion, inoltre, è famoso per essere un tipo molto solitario, o comunque che lega poco, pochissimo, con i colleghi che non conosce o con i fan che incontra per strada, a differenza di tanti altri wrestler che sono sempre molto disponibili con chiunque.
A confermare questa sua fama di solitario, ci ha pensato anche l'ex collega di MMA e WWE CM Punk, che nella sua ultima intervista rilasciata all'emittente ESPN, ha detto che alcuni anni fa ha scambiato diversi messaggi con Lesnar, il quale si è rivelato essere un grandissimo collega e amico, in un momento di bisogno dell'atleta di Chicago.
Durante il suo intervento ai microfoni di ESPN, Punk ha infatti detto:

"Non voglio rovinare la sua immagine.

Io penso sia un fo**to tesoro dal cuore d'oro. Questo è un ragazzo, che quando sono entrato nelle MMA lasciando il wrestling, mi ha scritto tramite messaggio, 'Hey, sei hai bisogno di aiuto' Sono sempre stato un ragazzo molto distaccato.

E' difficile aprirsi e fidarsi delle altre persone nel mondo del pro wrestling. Ma lui non è stato altro che un vero tesoro tutte le volte. E' stato un piacere lavorare con lui. Penso sia solo un grande ragazzo"