Hulk Hogan si infortuna e racconta ai fan WWE di essere come Rusev


by   |  LETTURE 3693
Hulk Hogan si infortuna e racconta ai fan WWE di essere come Rusev

Uno dei lottatori che ha subito più infortuni nella propria carriera, anche tuttora, che ormai non calca più i ring della WWE da svariati anni come performer e wrestler attivo, Hulk Hogan, è tornato ancora una volta a farsi male in palestra, non fermandosi mai dagli allenamenti e mostrando ancora oggi a 66 anni suonati, un fisico veramente invidiabile, anche per un ragazzo della metà dei suoi anni.

Nella sua lunghissima carriera, infatti, l'Immortale della WWE si è sottoposto svariate volte alle operazioni chirurgiche più impensabili, per rimettere a posto qualche muscolo o qualche parte del suo copro ormai malandata per via del wrestling, come ad esempio la schiena, alla quale Hogan è stato operato svariate volte, per cercare di sistemare i danni fatti con anni e anni di Leg Drop sui ring della WWF/E.
L'ultimo problema avuto da Hogan durante uno dei suoi allenamenti, è stato quello di strapparsi un bicipite, come già accaduto svariate volte.

Durante la giornata di ieri, infatti, il leggendario Hall of Famer della WWE ha postato la seguente foto con frase annessa sul proprio account Twitter:


"Mi sono strappato entrambi i bicipiti nelle inserzioni per 25 anni, oggi mi sono strappato il bicipite destro dove va a collegarsi al deltoide, bene penso che Rusev ed io siamo ormai fratelli persi!

FRATELLO. HH Dannazione se brucia!!! "

A tale messaggio, ovviamente ha risposto il diretto interessato, Rusev, che ha ritweettato il messaggio di Hogan, rispondendogli:


"Siamo solo una coppia di veri Americani"