WWE e la tattica anti spoiler: registrati diversi finali di WrestleMania 36


by   |  LETTURE 9140
WWE e la tattica anti spoiler: registrati diversi finali di WrestleMania 36

Nonostante le numerose critiche dei fan e le opinioni discordanti degli addetti ai lavori, Vince McMahon ha deciso di non posticipare l'edizione di quest'anno di WrestleMania e registrare le due serate in anticipo.

Stephanie ha parlato delle misure adottate per proteggere gli atleti dal Covid-19, ma numerosi atleti si sono posti in quarantena volontaria e Roman Reigns ha preferito non esibirsi, preoccupato per la sua salute. Al momento nessuno conosce i risultati del PPV, che ricordiamo sarà trasmesso sabato 4 e domenica 5 aprile sul Network, e con molta probabilità i fan non dovranno preoccuparsi da eventuali spoiler.

Stando a quanto riportato dal giornalista di Forbes Blake Oestriecher, infatti, la WWE ha deciso di registrare diversi finali di alcuni dei match più importanti. In questo modo anche se alcuni dovessero finire in rete, i fan non riuscirebbero a distinguere quelli reali dai falsi.

La medesima tattica fu utilizzata lo scorso anno con il match valevole per l'NXT Championship tra Johnny Gargano e Velveteen Dream, quando furono registrati due finali differenti prima della messa in onda della puntata.

Vi ricordiamo che la WWE ha anche registrato le prossime puntate di Raw, SmackDown e dello show giallo, dunque sarà interessante capire in che modo giusticheranno la pesante assenza di Reigns (di cui potrebbero aver già trovato il rimpiazzo) e il cambiamento di un altro importante match titolato annunciato nella giornata di venerdì.