Problemi di salute per un Hall of Famer della WWE: ha la paralisi di Bell


by   |  LETTURE 3886
Problemi di salute per un Hall of Famer della WWE: ha la paralisi di Bell

Ricky Morton, membro del leggendario tag team "Rock 'n' Roll Express", è costretto a convivere con la paralisi di Bell, una forma di disfunzione neurologica che provoca l'incacpacità di controllare i muscoli facciali del lato colpito.

Si tratta della stessa patologia, per intenderci, di cui soffre Jim Ross dal 1994. A rivelarlo è stato lui stesso in occasione del podcast School of Morton: "Martedì scorso mi ero appena alzato ed ero pronto per andare in palestra.

Sono sceso dalle scale per dirigermi in cucina e prepararmi del caffè quando tutto a un tratto mi sono reso conto che colava letteralmente dalla mia bocca. Sono corso in bagno e mi sono accorto che una parte della mia faccia era deforme.

I medici mi hanno detto che si tratta della paralisi di Bell, accentuata dallo stress. Fortunatamente non è molto grave, riesco ancora a chiudere gli occhi e parlare. Volevo avvisare l'intero mondo del wrestling della mia condizione, quindi se mi incontrate per strada non fuggite.

Sto bene e fisicamente mi sento in ottima forma". Vi ricordiamo che Ricky Morton è stato introdotto nella WWE Hall of Fame del 2007 assieme al suo compagno di squadra, Robert Gibson, e che i due hanno fatto un'apparizione in AEW a ottobre, introducendo le cinture di coppia della Compagnia.