La WWE ha in mente una reunion di una stable a Wrestlemania?



by   |  LETTURE 8529

La WWE ha in mente una reunion di una stable a Wrestlemania?

Una volta entrati nel vivo della Road to Wrestlemania, la WWE prepara sempre diverse sorprese e grandi avvenimenti per la notte più importante dell'anno, quella dedicata allo show numero uno della federazione, nonchè ppv più importante di tutto il panorama del mondo del pro-wrestling, relegando ritorni, cambi di titolo, inizi di feud o debutti proprio alla serata dello Showcase of the Immortals, o al massimo per il giorno dopo, nel famoso episodio di Monday Night Raw post-Mania, che come ogni anno ci regalerà diverse emozioni in contrasto tra loro.

Anche quest'anno la WWE starebbe lavorando su più fronti per garantire ai suoi fan uno show degli show di tutto rispetto, iniziando a lavorare su quelle che saranno le sorprese principali dello show e cominciando a contattare le eventuali Superstar che vorrà tornare a far apparire sui suoi ring con largo anticipo.
Due di queste Superstar, le quali sono state contattate negli scorsi giorni dalla dirigenza WWE, rispondono al nome di Cameron e Brodus Clay, atleti visti per alcuni anni sui ring della federazione, affiancati all'ex campionessa femminile Naomi.
I tre sui ring dei McMahon formavano la stable dei Funkadactyls e cioè ballerini che danzavano a ritmo di musica sia prima che dopo i propri match e tante volte anche durante la contesa stessa.
I due ex atleti della federazione sarebbero stati confermati come presenti nel week-end di Wrestlemania dal famoso sito PWInsider, il quale riporta con certezza i nomi dei due, presumendo anche una qualche tipo di interazione che avranno i due con Naomi, qualora dovesse vincere il titolo contro Bayley o anche solo per fare la sua entrata stile "glow"
Ricordiamo comunque che la stable si separò nel 2014, con Naomi che fu spedita verso una carriera in singolo e con gli altri due che vennero ben presto rilasciati dalla compagnia perchè inutilizzati.