Sfidante Becky Lynch: il modo della WWE di stabilirla scatena polemiche *SPOILER*


by   |  LETTURE 3471
Sfidante Becky Lynch: il modo della WWE di stabilirla scatena polemiche *SPOILER*

Becky Lynch è al centro di una delle rivalità più importanti e meglio raccontate che ci siano al momento in quel di Monday Night Raw, con Shayna Baszler che ha perpetuato ai suoi danni un assalto di una violenza senza precedenti e decisamente sanguinoso.

Come dimostrato dal morso che nella puntata dello show rosso di una settimana fa ha causato una ferita al collo della campionessa. Anche per questo motivo appare abbastanza evidente che la prossima avversaria di Becky debba essere la Queen of Spades, anche perché la stessa campionessa irlandese si è apertamente rivolta a lei in un intenso promo anche questa settimana a Raw.

E invece non andrà così, perché il prossimo ppv della WWE è Elimination Chamber e per questo motivo a Stamford hanno deciso di stabilire la prima sfidante proprio in un Elimination Chamber Match.

In cui ovviamente Shayna Baszler sarà tra le partecipanti, ma accompagnata da Natalya, Liv Morgan, Asuka, Ruby Riott e Sarah Logan:


Il match, come potete vedere, è ufficiale ed è stato confermato dalla WWE.

Questa decisione ha però scatenato le ironie e anche qualche critica da parte di fan e addetti ai lavori: era proprio necessario che nella Elimination Chamber fosse inserito un match riguardante uno dei titoli la cui situazione è maggiormente delineata? Di fatto appare telefonata la vittoria di Shayna, a meno che in WWE non stiano studiando un colpo di scena in questo momento difficile da prevedere (anche considerato lo scarso starpower di quasi tutte le altre contendenti).

Del resto qualcosa di molto simile avvenne anche nel 2018, quando Roman Reigns ottenne il diritto di sfidare l'allora Universal Champion Brock Lesnar proprio attraverso l'Elimination Chamber, nonostante la loro faida fosse già ampiamente partita.

Il caso di quest'anno è però ancora più palese, tenuto conto del peso che Becky vs Shayna ha assunto nello show da qualche settimana. E allora la domanda è lecita: con tutti i titoli che il main roster della WWE assegna, era proprio il caso di inserire in un simile (spesso attesissimo) ppv proprio un match legato a quello di campionessa femminile di Raw?