WWE, heat nel main roster impedisce ad un atleta di NXT di fare il grande passo?


by   |  LETTURE 2959
WWE, heat nel main roster impedisce ad un atleta di NXT di fare il grande passo?

Molte volte la politica di backstage delle compagnie di wrestling, in particolar modo quella della WWE, riesce ad impedire di fatto di spiccare il volo ad alcuni dei suoi atleti più bravi, nonostante il sostegno del pubblico o delle qualità notevoli e ineguagliabili al mondo da nessuno; se Vince McMahon o un altro dirigente dice no, tale atleta rimarrà a vita in un limbo dalla quale non riuscirà più ad emergere per fare carriera, come molte volte successo sui ring della federazione.

Una di queste probabili situazioni ha ultimamente coinvolto anche un famoso atleta di NXT, ovvero il vincitore del Dusty Rhodes Tag Team Classic che è stato stanotte impegnato nel match valido per i titoli di coppia del roster giallo insieme al partner Pete Dunne, stiamo parlando di Matt Riddle.
Il "Bro Man" dopo essere arrivato faccia a faccia con Brock Lesnar nel backstage della Royal Rumble, sembrerebbe non godere infatti del sostegno di una parte sempre più larga dello spogliatoio e della dirigenza WWE, con diversi atleti e dirigenti che nutrirebbero un vero e proprio astio nei confronti del lottatore di NXT.
Secondo quanto riportato dal Wrestling Observer, infatti:

"Se la WWE lo userà bene sicuramente rimarrà, ma lui non è uno di quei ragazzi che se verrà utilizzato male o sottoutilizzato rimarrà zitto e seduto in silenzio.

'Oh bene, sono in WWE.' Lui non era felice in UFC. Non era felice in Bellator. Sarà felice solo quando capirà di essere utilizzato al meglio delle sue potenzialità. Dovrebbe essere spinto al limite di un certo livello, che sicuramente farebbe piacere anche a lui.

Sarebbe interessante da vedere, ma se non avesse quel carattere sarebbe già stato messo sotto l'ala protettrice di Heyman, sicuramente nel roster di Raw e magari al posto di Aleister Black, posizione in cui riuscirebbe siuramente a fare molto meglio.

"

Secondo quanto riportato dalle parole di Meltzer, inoltre, se Riddle non si fosse fatto tutti quei nemici nel main roster, a quest'ora era praticamente certo che l'avremmo già visto sui ring di Raw da un pezzo. Cosa che a questo punto non si sa se o quando accadrà.