Brutte notizie in casa WWE per Goldberg ed il suo match a Wrestlemania



by   |  LETTURE 16933

Brutte notizie in casa WWE per Goldberg ed il suo match a Wrestlemania

Nelle ultime settimane è tornato a farsi vivo nelle trasmissioni settimanali della WWE anche l'Hall of Famer della federazione nonchè ex Universal Champion e WCW Champion, Bill Goldberg, storico lottatore della WCW e della WWE, visto sui ring di mezzo mondo con la gimmick della devastante macchina da wrestling che è sempre stata dal suo debutto negli anni '90 nella compagnia dei Turner.

Dopo essere stato lontano dai ring dei McMahon per anni, (assenza che era cominciata dopo il suo ultimo match sui ring della WWE a Wrestlemania XX contro Brock Lesnar), Da Man aveva fatto il suo ritorno a Monday Night Raw il 17 ottobre del 2016, per rispondere alla sfida lanciatagli proprio da The Beast, che era in quel momento sprovvisto di una cintura di campione sui teleschermi della WWE e cercava così uno sfidante di alto livello per la sua prossima sfida.
Lo stint di Goldberg è poi passato ad essere intermittente, lavorando come part-timer, esattamente come tante altre personalità del mondo WWE, come ad esempio The Undertaker, John cena o lo stesso Brock Lesnar.

L'ultima sfida in cui Goldberg è stato inserito, andrà in scena nel prossimo ppv che la federazione di Stamford proporrà sui ring dell'Arabia Saudita, ovvero tra due giovedì, il 27 di Febbraio a Super ShowDown, dove Da Man affronterà nientepopodimeno che il campione assoluto di Smackdown, l'Universal Champion "The Fiend" Bray Wyatt, in un match valido per il titolo.
A quanto pare, le presenze di Goldberg non sarebbero dovute terminare così per l'inizio del 2020, con il WWE Hall of Famer che avrebbe dovuto partecipare ad uno dei match di cartello del prossimo Big Four della compagnia, ovvero il ppv più importante dell'anno, Wrestlemania.
Secondo quanto riportato dal Wrestling Observer però, al momento i piani che vedevano coinvolto Goldberg allo Showcase of the Immortals sarebbero stati cancellati, estromettendo di fatto la presenza dell'ex WCW Champion dalla card dell'evento più atteso dell'anno, lasciando così l'incombenza di Superstar part-time più attese della serata a The Undertaker e John Cena.
Come è solito dire in questi casi, comunque, tutto ciò che è riportato in questa news è solo un rumor e come tale deve essere trattato, quindi a meno che non ci siano conferme o smentite da una fonte WWE, per il momento non c'è nulla di ufficiale.
Però se tanto ci dà tanto, finora il Wrestling Observer ha sbagliato poche volte, quindi i fan di Goldberg possono con ampie probabilità mettersi l'anima in pace se non vedranno il proprio beniamino sui ring di Wrestlemania per quest'anno.