John Cena verso WrestleMania: dalla WWE un "avversario deludente" per lui?


by   |  LETTURE 8666
John Cena verso WrestleMania: dalla WWE un "avversario deludente" per lui?

John Cena farà ritorno in WWE e nello specifico a SmackDown nella puntata di venerdì 28 febbraio, vale a dire quella che si terrà all'indomani di Super ShowDown (evento saudita al quale come al solito il bostoniano non prenderà invece parte).

Chiaro che questo possa essere legato a una sua programmazione in vista di WrestleMania, nonostante Cena in persona ci abbia scherzato sopra sui social. Eppure il suo futuro potrebbe non essere scintillante come tanti suoi fan sperano.

Del suo coinvolgimento a WrestleMania hanno parlato in queste ore Dave Meltzer e Bryan Alvarez sulla 'Wrestling Observer Radio', con il primo che ha confermato le indicazioni secondo cui il sedici volte campione del mondo al Grandaddy of Them All ci sarà, ma potrebbe vedersela contro un avversario "deludente"

Il suo collaboratore Alvarez ha quindi ipotizzato che potesse trattarsi di King Corbin o Elias, con Meltzer che ha precisato in maniera piuttosto lapidaria che non si tratta di Corbin. Ha quindi chiesto al più giovane collega perché abbia ipotizzato proprio Elias, e il dialogo tra i due è proseguito di fatto confermando che Cena potrebbe vedersela proprio con The Drifter, che ovviamente perderebbe contro il ben più blasonato collega.

Meltzer e Alvarez hanno proseguito la loro conversazione ammettendo entrambi che una sfida Cena vs Elias avrebbe a tutt'oggi decisamente meno senso rispetto a quando i due ebbero qualche battibecco in passato (anche sullo stesso ring di WrestleMania, tenuto conto che nell'edizione numero 34 dello show fu proprio il chitarrista a sfidare sul ring Cena prima che prendesse luogo l'atteso e non annunciato Dream Match contro Undertaker).

Resta però il fatto che nel frattempo Elias sia diventato un personaggio face, e bisognerà quindi capire in che modo la WWE voglia proporre questo scontro, sempre che abbia effettivamente luogo.