Matt Hardy ritirato dalla WWE, anzi no: ecco perché affronterà Randy Orton


by   |  LETTURE 2807
Matt Hardy ritirato dalla WWE, anzi no: ecco perché affronterà Randy Orton

Matt Hardy si ritira dalla WWE, anzi no. C'è stata un po' di confusione nelle ultime settimane riguardo il destino del lottatore che tornò in WWE insieme al fratello Jeff e nonostante la parentesi "Woken" e la breve alleanza con Bray Wyatt mai ha avuto troppa fortuna in questa sua ultima esperienza a Stamford.

Anche per questo ha fatto discutere il suo intervento a Raw, per prendere le parti dell'eterno amiconemico Edge nei confronti di Randy Orton e con successivo pestaggio da parte dell'Apex Predator. Ciò che è stato raccontato immediatamente dopo è che questo fosse l'ultimo segmento televisivo di Matt in tv prima del suo ritiro, ma poi la WWE ha annunciato un grande match (anche molto rischioso) per la prossima puntata di Raw.

Perché? Il motivo l'ha spiegato il 'Wrestling Observer': a quanto pare il segmento che ha visto Matt affrontare The Viper ha avuto un successo superiore anche alle stesse aspettative della compagnia, che ha così capito che l'atleta ha ancora qualcosa da dare alla compagnia nonostante un'età non più verde.

In più ha contribuito anche l'assenza di diversi lottatori che avrebbero potuto ricoprire lo stesso ruolo (quello di "vittime sacrificali" di Orton, dovendo necessariamente essere face apparentemente non troppo forti).

Ecco perché alla fine si è deciso di proporre di nuovo il veterano Matt Hardy, un po' con lo stesso criterio tramite il quale si farà vedere settimana prossima anche Big Show.