WWE, Kurt Angle: " La mia qualità di vita fa schifo, è difficile rimanere puliti"



by   |  LETTURE 13992

WWE, Kurt Angle: " La mia qualità di vita fa schifo, è difficile rimanere puliti"

Diversi wrestler una volta ritiratisi vivono una vita decisamente sconfortante, sia per quanto riguarda la situazione economica che non è delle migliori, magari avendo fatto scelte sbagliate quando erano giovani che per quanto riguarda la situazione fisica, che molto spesso non è delle migliori a causa dei ripetuti infortuni avuti in carriera e che portano insieme alla vecchiaia decine di acciacchi con cui passare il resto della vita a combattere in maniera decisamente fastidiosa.

Uno dei wrestler che sicuramente non avrà una vecchiaia serena e priva di dolore è purtroppo Kurt Angle, campione olimpionico di lotta libera nel 1996 e pluri-campione di wrestling in WWE e TNA, il quale dopo una carriera lunghissima sui ring di tutti il mondo e dopo aver subito i più disparati infortuni ad ogni parte del suo corpo ha recentemente rilasciato un'intervista alla testata TKO, nella quale rivela di trovare molto difficile rimanere pulito dall'abuso di alcool e painkiller (antidolorifici), per via dei multipli dolori che sente in ogni parte del suo corpo.
Ai microfoni del sito sportivo, Angle ha infatti rivelato:

"Non lo so.

Voglio dire, mi fa male davvero tutto. Le mie ginocchia, la mia schiena, il collo. Tante volte penso se tornerei mai indietro? La mia qualità di vita al momento fa schifo. Quindi, sto provando un sacco di sofferenza. Ho avuto una dipendenza da painkiller che sono riuscito ad abbandonare 6 anni fa.

Sapete, rimanere puliti e continuare per questa strada è diventato per me molto difficile."