Allarme Rusev: nonostante l'Arabia Saudita resta lontano dalla WWE?



by   |  LETTURE 1766

Allarme Rusev: nonostante l'Arabia Saudita resta lontano dalla WWE?

Un'altra settimana è passata e ci si continua a domandare quale possa essere il destino di Rusev, di fatto estromesso dalla faida con Lana e Bobby Lashley che aveva caratterizzato il suo inverno e sparito dalle scene di Raw. Giusto qualche giorno fa si erano diffuse alcune voci secondo le quali il lottatore bulgaro fosse in rotta di collisione con la dirigenza della WWE, non avendo di fatto mai rinnovato il suo contratto con la compagnia (a differenza della moglie Lana, che lo avrebbe invece fatto e oltretutto trovando un accordo della durata di ben cinque anni).

Nel frattempo un intervento social dello stesso Rusev sembrava aver riportato il sereno, ma probabilmente così non è: la WWE ha infatti annunciato un nuovo match per Super ShowDown, un incontro tra diversi lottatori della high-midcard che si contenderanno il Tuwaiq Trophy, e tra questi figura anche il nome di Rusev (insieme a quello, ad esempio, proprio di un Bobby Lashley che teoricamente ne rappresenta il principale antagonista).

Ebbene, secondo la 'Wrestling Observer Newsletter' questo non sarebbe un indizio del fatto che i suoi problemi contrattuali siano stati risolti: in base a quanto raccolto dalla fonte, infatti, la situazione sarebbe ancora ferma a quanto riferito in questi giorni. E la presenza a Riyadh di Rusev non sarebbe altro che una prova di professionalità da parte di un atleta che intende onorare gli accordi già presi, ma che rimane tutt'altro che certo di proseguire la sua collaborazione con la WWE.