Una Superstar di Raw annuncia pubblicamente tutta la sua frustrazione in WWE


by   |  LETTURE 6525
Una Superstar di Raw annuncia pubblicamente tutta la sua frustrazione in WWE

Negli utli mesi il direttore esecutivo di Monday Night Raw, Paul Heyman, ha tentato in vari modi di spingere svariate Superstar a suo dire molto valide nello show settimanale dei teleschermi del lunedì sera WWE, con nomi tipo quelli di Ricochet, Aleister Black e Buddy Murphy che hanno tutti ottenuto un grande push, arrivando ad un passo da diversi titoli o ad avere le luci della ribalsta tutte su di loro per svariate puntate.

Uno dei tanti atleti che Heyman ha tentato di lanciare questa volta inutilmente, però, risponde al nome di Cedric Alexander, atleta il sui stile non piacerebbe per nulla al Chairman della federazione, Vince McMahon, il quale lo avrebbe relegato ancora una volta a piccolissime apparizioni on-screen, nelle varie puntate di Main Event o di 205 Live, provocando non poca frustrazione nel talento di Charlotte.
Proprio nelle scorse ore, infatti, il talento visto in uno squash match questo lunedì a Raw ha espresso tutto il suo disappunto ed il suo stress per come il creative team lo sta trattando sui ring dello show rosso, scrivendo sulla sua pagina Twitter e soprattutto tenendo il tweet salvato in alto il seguente messaggio:


"Frustrato è un eufemismo"

Una delle tante Superstar WWE che si va ad aggiungere alla lista dei wrestler insoddisfatti del loro stint alla corte dei McMahon, come i Revival, Dolph Ziggler (anche se alla fine ha rinnovato in silenzio con la WWE dopo averne dette di cotte e di crude sulla federazione sui vari social), o i Kanellis.