Una leggenda della WWE dice addio ai ring dei McMahon dopo Raw *SPOILER*


by   |  LETTURE 9485
Una leggenda della WWE dice addio ai ring dei McMahon dopo Raw *SPOILER*

L'ultimo periodo passato in WWE dal pluri-campione tag team Matt Hardy non è stato di certo uno dei migliori avuti nella sua ormai lunghissima e celebre carriera, dopo aver vinto il titolo ECW nel nuovo roster estremo della WWE e il titolo assoluto dell'allora TNA, il leggendario fratello maggiore degli Hardy Boyz era letteralmente caduto nel dimenticatoio nel roster dello show rosso della compagnia dei McMahon.

Nelle scorse settimane, inoltre, sia lui che la moglie Reby Sky avevano avuto delle polemiche sul suo utilizzo sui ring della WWE con la stessa federazione, rea di aver ricominciato ad utilizzarlo sui propri ring proprio a ridosso della nascita del terzo figlio della coppia, lasciando così Reby incinta all'ultimo mese senza marito al suo fianco.
Matt ha fatto alla fine quella che si presume essere la sua ultima apparizione sugli schermi della compagnia questa notte a Monday Night Raw, dove ha preso parte ad un segmento con Randy Orton nella quale avrebbe dovuto mettere hype ai fan in merito ad un match per Wrestlemania tra l'ex Legend Killer e il rientrante Edge, dopo che il figlio di Bob Orton aveva attaccato con due sedie il collo infortunato della Rated R Superstar.

Ad Hardy purtropp non è andata meglio, subendo esattamente la stessa fine fatta dal collega Edge, e quindi venendo chiuso in una morsa tra due sedie e venendo colpito col famoso "conchairto" da Randy Orton.
In molti pensano che tale angle sia stato messo su per giustificare l'addio dalle scene WWE del lotttore storico della federazione, ormai con un piede già fuori dai ring dei McMahon.

Anche lo stesso atleta ha voluto salutare probabilmente col seguente tweet i suoi fan, ormai sicuro di non tornare più on-screen con la federazione di Stamford: