AJ Styles, torna l'ottimismo in WWE: a WrestleMania ci sarà?



by   |  LETTURE 1606

AJ Styles, torna l'ottimismo in WWE: a WrestleMania ci sarà?

AJ Styles si è infortunato alla Royal Rumble, ma questo non dovrebbe fargli perdere WrestleMania. Questo, quantomeno, è ciò che trapela dall'America, dove dopo giorni di grande apprensione sulle condizioni del due volte WWE Champion crescono ora le speranze di un suo recupero in tempo per la notte più importante dell'anno.

Il Phenomenal One era stato vittima di una pesante caduta sulla spalla dopo essere stato colpito da una Spear di Edge alla Royal Rumble, e sin da subito si è parlato di una frattura subita alla delicata articolazione: un problema che avrebbe anche potuto procurargli diversi mesi di stop.

Ebbene, sembra che possa non essere così: Dave Meltzer è tornato a trattare la questione sulla sua 'Wrestling Observer Radio', affermando che la sua assenza non dovrebbe raggiungere nemmeno i due mesi di durata, dandogli quindi modo di recuperare in tempo per il Grandaddy of Them All: "L'impressione è che ottimisticamente debba restare fermo 4-6 settimane, questo è il risultato a cui stanno puntando - ha affermato l'esperto giornalista -. Il progetto di farlo combattere a WrestleMania è ancora assolutamente in piedi".

Meltzer ha quindi parlato della dinamica dell'incidente: "Lo stesso AJ Styles l'ha analizzata bene e ha spiegato che non è per niente colpa di Edge. Anzi, è stato lo stesso AJ a provare a vendere il colpo nella maniera più spettacolare possibile per rendere ancora più rumoroso il boato del pubblico, ma ha esagerato ed è caduto male. Così si è fratturato la spalla".