Vince McMahon aveva precisi piani per Lars Sullivan nel main event WWE?


by   |  LETTURE 6772
Vince McMahon aveva precisi piani per Lars Sullivan nel main event WWE?

Dopo avervi riportato le numerose notizie in merito alla situazione che vede coinvolto Lars Sullivan all'interno delle gerarchie WWE, dopo essere stato investito da ben due scandali come la fuoriuscita di uno dei suoi commenti omofobi di qualche anno fa, che sono costati ben 100'000 dollari di multa all'atleta e dopo il riaffioramente sul web di uno dei video sessualmente espliciti a sfondo prettamente maschile dello stesso atleta WWE, vi abbiamo riportato nella giornata di ieri anche come l'idea dello stesso Chairman WWE, Vince McMahon, possa essere cambiata radicalmente nei confronti del big man visto sui ring di Raw e Smackdown come monster heel nel corso degli anni passati.

Come riportato da alcune fonti interne alla WWE, infatti, Vince potrebbe aver ormai lasciato andare l'idea di pushare definitivamente nel main event dei suoi programmi televisivi Sullivan, dopo quanto successo recentemente.
Alcuni lottatori e addetti ai lavori, sarebbero pronti a giurare di come Vince abbia ormai seppellito il suo interesse nei confronti del personaggio di Sullivan, una volta tornato on-screen, rassicurando comunque che il lottatore non rischierà il posto di lavoro, ma sicuramente non godrà della stessa stima che aveva prima da parte del Chairman, allo stesso modo.
Durante le scorse ore, inoltre, è uscito un ulteriore aggiornamento sulla situazione che farebbe strappare ancor di più i capelli al lottatore (qualora ne avesse ovviamente).

Secondo quanto riportato dal sito Fightful Select, infatti, in molti all'interno della crew WWE avevano sentito dire dal Chairman al lottatore di "farsi trovare pronto per quando avrebbe affrontato Brock Lesnar"
Secondo le fonti interne alla WWE, l'intenzione di Vince lo scorso anno, prima che l'atleta si infortunasse e che il passato dell'atleta uscisse fuori su tutti i siti web, era quello di costruire un vero e proprio monster heel che se la potesse battere ad armi quantomeno pari con il WWE Champion attuale Brock Lesnar, in uno di quei match che si potrebbero vedere solo una volta nella vita.

Ovviamente, a quanto pare oltre al push, il lottatore dal passato nebuloso ha perso anche l'occasione di essere incluso in una delle storyline di prima fascia del 2019, che si è chiuso così come uno degli anni più neri per la carriera di Sullivan.