La WWE aggiunge un match titolato alla card della Royal Rumble


by   |  LETTURE 1563
La WWE aggiunge un match titolato alla card della Royal Rumble

Dopo quanto successo durante l'ultima puntata di Monday Night Raw andata in onda nemmeno due giorni fa, con Humberto Carrillo che ha fatto il suo ritorno ufficiale sui ring dei McMahon dopo essere stato attaccato selvaggiamente da Andrade, il quale lo aveva colpito con la sua finisher al di fuori del ring e senza protezioni sul terreno, la WWE ha ricominciato a costruire un'importante feud tra i due, una volta chiusa definitivamente la parentesi Mysterio.

Il giovane messicano è tornato on-screen proprio per salvare Rey Mysterio dalle grinfie del campione US attuale, il quale voleva colpire il leggendario atleta mascherato con la sua finisher fuori dal ring, proprio come fatto con Carrillo qualche settimana fa.
Durante l'ultimo episodio di WWE Now, la dirigenza della federazione ha confermato che i due atleti messicani, Andrade e Carrillo, se la vedranno in un match valido per il titolo degli Stati Uniti, nel prossimo ppv che metterà in scena la compagnia da Houston, cioè la Royal Rumble.


Per Carrillo questa non è la prima volta vicino ad agguantare il titolo US. Già nel recente passato, l'atleta era andato all'assalto del titolo secondariio di Raw quando era in possesso del Phenomenal One, AJ Styles.

Staremo a vedere quindi quanto tempo Carrillo rimarrà in faida con Andrade, perchè secondo quanto riportato da diverse fonti online, la WWE starebbe puntando parecchio su questo feud, per lanciare il più possibile i due ragazzi, per avere più riscontri possibili nel mercato latino per la compagnia.