Triple H sta convincendo un ex wrestler a firmare per la WWE


by   |  LETTURE 5545
Triple H sta convincendo un ex wrestler a firmare per la WWE

Triple H è sempre molto attento a tutto ciò che accade nel panorama indy del mondo del wrestling. Il suo obiettivo è quello di cercare di portare i migliori talenti in circolazione in WWE. Secondo quanto riportato dal Wrestling Observer, settimana scorsa Paul Levesque si sarebbe incontrato con Killer Kross, top name del panorama indipendente del wrestling americano che nel dicembre 2019 si è liberato dal contratto che lo legava ad Impact.

Purtroppo per lui l'avventura nella fu TNA non è andata per il verso giusto: basti pensare che già il 13 maggio scorso si era sparsa la voce sul web di una sua richiesta ufficiale di rescissione del contratto per presunte divergenze nella direzione creativa del personaggio, oltre ad alcuni problemi economici.

La goccia che, però, ha fatto traboccare il vaso è stato il suo rifiuto categorico di far utilizzare del sangue vero durante il suo match di Slammiversary, uno dei PPV più importanti della federazione.

Per questo motivo venne utilizzato del sangue finto. Insomma, non è stata per lui un'esperienza indimenticabile, tuttavia secondo il marito di Stephanie McMahon potrebbe essere un nome davvero interessante da portare a Stamford in quanto Kavin Kaser, vero nome dell'atleta, è dotato di una grande presenza scenica, oltre ad un grande talento sul ring.

Il 34enne, che al momento non ha ancora firmato nessun accordo con la WWE, ma la dirigenza è sicura che nelle prossime settimane si possa trovare un accordo tra le parti. Una cosa, però, è certa e sicuramente a Killer Kross farà piacere: la WWE ha una politica davvero rigida per quanto concerne l'utilizzo del sangue vero durante i match.