Undertaker beccato al WWE Performance Center: tornerà alla Royal Rumble?


by   |  LETTURE 3436
Undertaker beccato al WWE Performance Center: tornerà alla Royal Rumble?

La Royal Rumble è ormai alle porte e come ogni anno diventa sempre più spasmodica l'attesa dei fan nei confronti degli ingressi a sorpresa. Oltre al tanto vociferato ritorno di un grande WWE Hall of Famer, nelle ultime ore è iniziata a circolare anche la voce riguardante la possibile apparizione di Undertaker.

Il Deadman è ormai da mesi lontano dalle scene (l'ultimo segmento risale alla puntata di SmackDown di settembre al MSG), ma sono in molti a volerlo rivedere in azione. L'indiscrezione è stata lanciata da PWInsider, fonte che più volte in passato si è rivelata attendibile: "Undertaker si trovava nella giornata di ieri al Performance Center di Orlando per dare una mano ai ragazzi di NXT e giudicare l'ultima puntata dello show, fornendo loro preziosi consigli.

Nessuno lo ha visto salire sul ring per allenarsi ma, dal momento che tra una settimana esatta c'è la Royal Rumble, le tempistiche sono molto sospette". Se Undertaker dovesse davvero fare il suo ingresso all'interno della rissa reale (a 13 anni dalla sua vittoria con il numero 30) potrebbe trovarsi nuovamente faccia a faccia con Brock Lesnar, colui che a WrestleMania XXX ha interotto la leggendaria streak, provocandogli anche una commozione cerebrale durante il match.

Vi ricordiamo, infatti, che l'attuale Universal Champion ha deciso di scrivere la storia annunciando di entrare nella Royal Rumble, per di più con il numero 1, ma di non mettere in palio il titolo. E ovviamente le implicazioni in vista di WrestleMania 36 si fanno ancora più interessanti.