Ex campioni tag team ammettono: "Ci prenderemo una pausa dalla WWE"



by   |  LETTURE 5830

Ex campioni tag team ammettono: "Ci prenderemo una pausa dalla WWE"

Dopo mesi e mesi di chiacchiere, rumors, illazioni e battute, sembra essere diventato certo il futuro che vedrà gli ex campioni di coppia di Raw, Smackdown ed NXT, i Revival, lontano dai ring della WWE almeno per un po'

A rivelare la patata bollente è stato lo stesso Scott Dawson, membro del famoso team attualmente accasato a Smackdown, che con il seguente tweet sul suo profilo ufficiale ha confermato una pausa dalla WWE per lui e per il compagno Dash Wilder, dicendo:


"Ragazzi, è tempo di andare via per un po' per sistemare un po' tutte le cose. Ci vediamo presto. "

I contratti dei due ex campioni tag team scadranno infatti la primavera prossima, ovvero subito dopo Wrestlemania e già da mesi si sta parlando di un loro allontanamento dalla WWE perchè insoddisfatti del loro trattamento, ma ancor di più del trattamento riservato dalla dirigenza dei McMahon alla categoria tag team della federazione.
Nonostante i numerosi titoli vinti nell'ultimo periodo, i team della fedrazione di Stamford non hanno mai avuto grande spazio nella parte alta delle card degli eventi WWE, con molti atleti che sono rimasti frustrati da questa cosa negli ultimi anni.
Al momento non è dato sapere se questo tweet sia un troll da parte di Dawson per i suoi fan o se realmente nessun contratto di prolungamento sarà firmato da adesso al termine del loro accordo con la WWE, l'unica cosa certa è che i primi tentativi da parte dei McMahon di far rimanere i suoi ex campioni di coppia di tutti e tre i roster sono falliti miseramente, anche dopo aver notevolmente alzato la cifra dello stipendio impresso sul contratto, segno che il malcontento dei due fosse alquanto reale.