Un fan WWE scopre Lars Sullivan in un video a luci rosse per soli uomini


by   |  LETTURE 24352
Un fan WWE scopre Lars Sullivan in un video a luci rosse per soli uomini

Nonostante la salatissima multa rifilata dalla dirigenza WWE ai danni del suo lottatore Lars Sullivan per aver postato degli insulti omofobi sul suo account Twitter alcuni anni fa, il passato del monster heel dei ring WWE sembra tutto tranne che avulso dal mondo prettamente maschile, tanto da aver fatto addirittura parte di alcuni video per il solo pubblico maschile a luci rosse in giovane età, che stanno venendo scoperti nelle ultime ore.

Diversi fan hanno infatti scoperto come Sullivan risulti protagonista di due o tre pellicole a luci rosse nel mondo per soli uomini, in cui porta però il nome di Mitch Bennett. Cercando tale nome su Google, infatti, si arriverà presto a delle pellicole registrate dallo stesso Sullivan in compagnia di alcuni famosi attori del mondo del cinema per adulti, con il quale il wrestler WWE ha lavorato per un brevissimo periodo della sua carriera.
Per ovvi motivi di censura e buon senso, non posteremo nessun video o foto esplicita di tali avvenimenti, ma per chi fosse interessato a sincerarsi che sia veramente Sullivan quello ripreso in video, basterà cercare il suo nome d'arte online e con una brevissima ricerca si arriverà proprio a scoprire quello che alcuni fan hanno scoperto per caso cercando online.

Nonostante sia molto insolito vedere atleti di wrestling ripresi in video del genere con il loro consenso, quella di Sullivan non era comunque una novità. Sulla sua pagina Wikipedia, infatti, viene riportata la dicitura "professional wrestler and porn**raphic actor", segno che la WWE sapesse del mestiere intrapreso prima di approdare sui ring del suo atleta.

Nulla di scandaloso quindi emerge da tali video, ma solamente una curiosità molto insolita per uno dei wrestler più devastanti della storia recente della federazione di Stamford.