Cambiamento storico nella prossima Royal Rumble della WWE?


by   |  LETTURE 10148
Cambiamento storico nella prossima Royal Rumble della WWE?

Come ampiamente visto durante tutte le scorse edizioni del Royal Rumble match dell'omonimo ppv, la dirigenza WWE decide ogni anno il vincitore di tale contesa per aiutare il prescelto ad avere un push molto importante sugli schermi della federazione, dando quindi la spinta finale per la carriera del ragazzo o ragazza che andrà a vincere tale importante onorificenza oltre che un'importante chance titolata nel più importante ppv dell'anno: Wrestlemania.

Durante gli scorsi anni, a vincere tale contesa è sempre stato qualche wrestler che aveva bisogno di un aiuto da parte della dirigenza per arrivare al top della propria categoria, anche qualora a vincere sia stata una leggenda come Batista o Triple H.

Le vittorie dei due ex Evolution sono infatti state importantissime nella costruzione di personaggi come Daniel Bryan e Roman Reigns.
Da quest'anno, tale consuetudine potrebbe rivelarsi essere ancora più importante per le nuove leve della WWE, soprattutto per i più giovani di NXT.
Secondo quanto riportato nell'ultimo Wrestling Observer Newsletter, per la prima volta nella storia della Royal Rumble WWE, i posti contenuti nell'omonimo match potrebbero essere spartiti in eguali quantità tra tutti e tre i roster, annettendo così di diritto anche il roster giallo della federazione, dopo la prima storica partecipazione dei ragazzi di Triple H alle Survivor Series il mese scorso.

Come riportato dai giornalisti dell'Observer, infatti:

"L'idea per la Royal Rumble e Dio solo sa se le cose possano cambiare e cambiare ancora in base a ciò che farà la AEW, se starà vincendo o perdendo a quel punto, ma...

il piano è che la Royal Rumble maschile e quella femminile avranno 30 posti. 10 posti per Raw, 10 posti per Smackdown e 10 posti per NXT. Questo è il piano attualmente. "