Arbitro storico della WWE spinge per entrare nella Hall of Fame


by   |  LETTURE 684
Arbitro storico della WWE spinge per entrare nella Hall of Fame

La WWE Hall of Fame, importante "Arca della Gloria" della federazione di Stamford, include oltre a decine e decine di wrestler che hanno fatto la storia della compagnia dei McMahon, ma anche quella del wrestling in generale come Antonio Inoki e Carlos Colon, anche diverse stelle del mondo dello spettacolo e della musica americani, che hanno contribuito a modo loro ad accrescere quella che è la fama della WWE per come è oggi.

Uno dei pochi mestieri ancora non ammessi nella Hall of Fame della federazione, (probabilmente perchè a nessuno è ancora venuto in mente), è quello dell'arbitro. Nessuno degli storici arbitri che hanno accompagnato i wrestler lungo tutti questi anni è ancora stato inserito nella HOF della federazione, a differenza di altre compagnie come Impact Wrestling, che ha inserito qualche anno fa lo storico arbitro di WWE, TNA e AEW, Earl Hebner, nella propria Arca della Gloria.
Proprio in merito a questo argomento, uno dei volti più conosciuti dell'arbitraggio della WWE, Jimmy Korderas, ha voluto far sentire la propria voce nei confronti della federazione, rea di non aver mai ammesso nessun officer della compagnia nella Hall of Fame.
Durante la sua personale trasmissione creata su Twitter "Reffin' Rant", Korderas ha infatti affermato:

"Quella di Batista è una grande scelta, anche se non capisco le controversie intorno all'introduzione dei membri dell'NWO.

Magari è tempo di iniziare a pensare anche all'introduzione di qualche arbitro nella WWE Hall of Fame. Ce ne sono diversi che lo meriterebbero."

Alcuni degli arbitri storici che la WWE ha visto darsi il cambio sui propri ring e che potrebbero un giorno sperare di essere inseriti nella HOF sono sicuramente: Earl Hebner (che dubitiamo riceverà tale onore finchè lavorerà con la AEW), lo stesso Jimmy Korderas, Mike Chioda e Charles Robinson.